EX CARABINIERE COMPIE 107 ANNI, DONI DAL COMANDANTE DELL’ARMA

24 Aprile 2024 15:08

Italia - Cronaca

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Centosette anni festeggiati con i suoi ex colleghi dopo una lunga carriera nell’Arma.





Oggi, nel giorno del suo compleanno, i carabinieri hanno incontrato Guerino Patani, nato a Teramo nel 1917, brigadiere dei carabinieri in congedo.

Nella sua casa di San Benedetto del Tronto, circondato dall’affetto di figli, nipoti e pronipoti, il comandante provinciale dei carabinieri di Ascoli Piceno, colonnello Domenico Barone, il comandante della locale Compagnia capitano Francesco Tessitore e il comandante della stazione luogotenente Pasqualino Palmiero, hanno portato un saluto e un affettuoso abbraccio dell’Arma al militare ultracentenario; gli hanno consegnato in dono, da parte del comandante generale dell’Arma dei Carabinieri, generale di Corpo d’Armata Teo Luzi, una lettera di auguri ed un tagliacarte con lo stemma dell’Arma dei Carabinieri.





Guerino si arruolò giovanissimo nell’Arma dei Carabinieri, ha partecipato anche alla Seconda Guerra Mondiale nel ruolo di corriere dal Brennero alla Sicilia, ha vissuto il rastrellamento tedesco delle Fosse Ardeatine nel Marzo del 1944 e, sempre a Roma, ha partecipato alla lotta antifascista nel Fronte Clandestino di Resistenza dei Carabinieri.

Nel 1963, infine, fu trasferito alla Stazione di Grottammare (Ascoli Piceno) dove ha raggiunto il congedo nel 1970. Nei prossimi giorni la festa continuerà insieme ai suoi colleghi della Sezione Carabinieri in congedo di Grottammare della quale è stato il co-fondatore.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
Download in PDF©


    [mqf-realated-posts]

    Ti potrebbe interessare:

    ARTICOLI PIÙ VISTI: