EXPORT ABRUZZO: ZENNARO, “POLO ICT L’AQUILA +8,3%. PREMIATA SINERGIA IMPRESE E RICERCA”

18 Agosto 2022 15:57

L'Aquila - Politica

L’AQUILA – “Dati in crescita per l’export dei distretti industriali del Mezzogiorno, con un + 18,1%, che supera anche i livelli pre-pandemici di quasi tre punti percentuali. L’Abruzzo si distingue soprattutto per le performance del polo dell’Information and comunication technology dell’Aquila, che segna un +8,3%”.





Lo evidenzia il deputato della Lega, Antonio Zennaro, in riferimento alla divulgazione dei dati del monitor dei distretti industriali del Mezzogiorno, relativo al primo trimestre del 2022, realizzato dalla Direzione Studi e Ricerche di Intesa Sanpaolo, e aggiunge “Il settore dell’ICT è sicuramente strategico e la sinergia tra mondo dell’impresa e ricerca è stato premiante.”

“Come Lega la nostra priorità è stata e sarà quella di supportare il tessuto economico e produttivo con una politica nazionale volta a innalzare la qualità delle produzioni regionali in un contesto di competitività internazionale, lavorando sull’innovazione tecnologica delle imprese, sulle infrastrutture, sulla sburocratizzazione, sulla defiscalizzazione e sulla semplificazione burocratica e amministrativa” spiega Zennaro





“Le Pmi sono la vera e propria struttura portante del sistema produttivo italiano da incentivare, supportare e stimolare” aggiunge il deputato della Lega “attraverso strumenti di sostegno alla ricerca e sviluppo, l’estensione delle zone economiche speciali e delle zone logistiche semplificate, anche per colmare il divario tra aree interne e costa, la revisione e il rafforzamento del vigente sistema normativo delle start up e PMI innovative”

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
Download in PDF©


    Ti potrebbe interessare: