Fabio Grosso

29 Novembre 2006 11:57


Fabio Grosso, nato a Roma il 28 novembre 1977 da genitori abruzzesi, è un calciatore italiano che gioca come terzino sinistro nell’Inter e nella nazionale italiana. Dotato di buona tecnica ed eccellente calciatore di punizioni, è considerato uno dei migliori nel suo ruolo in Italia.


 


La sua carriera comincia nel campionato di Eccellenza con la maglia della squadra pescarese della Renato Curi. Il debutto tra i professionisti per Grosso avviene con il Chieti nel campionato di Serie C2, con il quale in tre stagioni realizza 17 reti in 68 presenze. Nell’estate del 2001 approda al Perugia disputando tre ottime stagioni in Serie A che gli valgono anche la prima convocazione nella nazionale (30 Aprile 2003, Svizzera-Italia).


 


Nel gennaio del 2004 Grosso scende di categoria in Serie B, ingaggiato dal Palermo, con il quale conquista subito la promozione nella serie maggiore. È rimasto legato ai rosanero fino al 5 giugno del 2006, giorno in cui l’Inter ha ufficializzato il suo acquisto.


Grosso ha fatto parte dei 23 azzurri che hanno vinto i Mondiali del 2006 ed è diventato ormai un punto fermo della Nazionale Italiana. Durante gli ottavi di finale del torneo mondiale ha conquistato il rigore decisivo per la vittoria dell’Italia contro l’Australia e il passaggio ai quarti di finale contro l’Ucraina. Nella semifinale contro la Germania ha realizzato il gol che ha sbloccato la partita al 119’ minuto nei tempi supplementari con un pregevole sinistro a rientrare, su assist di Pirlo, all’interno dell’area tedesca. In finale ha segnato il rigore decisivo contro la Francia chiudendo la partita sul punteggio di 6-4 per gli Azzurri e regalando all’Italia il quarto successo mondiale. Con la maglia della Nazionale ha finora collezionato 23 presenze e 2 gol. Il suo gol nella semifinale con la Germania è stato considerato dalla FIFA il 4° più bel gol del Mondiale 2006.


 


L’America Fox Sports ha definito perfetto il mese mondiale di Fabio Grosso. La prestazione del difensore azzurro è stata inserita in una classifica ideale delle dieci performance perfette della storia dello sport. Grosso si trova in ottava posizione, dietro a Nadia Comaneci (ginnastica), Don Larsen (baseball), Rocky Marciano (boxe), Christian Laettner (basket), Mark Spitz (nuoto), Secretariat (galoppo) e Sandy Koufax (baseball). Dopo di lui, in nona e decima posizione Eric Heiden (pattinaggio) e Scott Wedman (basket).




Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA

Download in PDF©






Ti potrebbe interessare:


Gli articoli più letti in queste ore: