FALLO, L’ULTIMO SALUTO AL SINDACO ALFREDO SALERNO

9 Dicembre 2021 19:13

FALLO – La bara portata in spalla da sei sindaci.

Così gli amministratori hanno dato l’addio al primo cittadino di Fallo (Chieti), Alfredo Salerno, morto lo scorso 6 dicembre a 55 anni, stroncato da un infarto, mentre era in municipio al lavoro nel suo ufficio.

Questa mattina, nel suo paese, circa 150 abitanti nel cuore della Val di Sangro, le esequie, che si sono tenute nella chiesa di San Giovanni Battista.

Presenti oltre 30 sindaci, in fascia tricolore; il prefetto di Chieti Armando Forgione; il presidente pro tempore della Provincia, Arturo Scopino e l’Anci Abruzzo, con Massimo Luciani.

La camera ardente era stata allestita in Comune.

Allestito anche un maxi schermo all’esterno del luogo di culto e uno striscione dei suoi cittadini con su scritto:  “Con riconoscenza e gratitudine la comunità di Fallo. Ciao Alfredo”.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
  1. blank
    FALLO, INFARTO IN MUNICIPIO: MUORE A 55 ANNI IL SINDACO ALFREDO SALERNO, ABRUZZO IN LUTTO
    FALLO - Comunità sconvolta a Fallo, in provincia di Chieti, per la prematura scomparsa del sindaco Alfredo Salerno, morto oggi pomer...
Articolo

Ti potrebbe interessare: