FALLO: MISS IN PASSERELLA, IN GIURIA IL PARROCO DEL PAESE

4 Agosto 2012 19:29

FALLO – La ristretta comunità di Fallo (Chieti) ha accolto con entusiasmo la carovana di Miss Italia che ha fatto tappa nel piccolo comune della val di Sangro per una selezione provinciale legata al marchio Wella professionals.

Diverse le partecipanti alla prima esperienza assoluta in passerella, presentate da Roberta Valerio volto noto della tv abruzzese.

Ciò che colpisce, suscitando qualche polemica da parte dei soliti moralisti, è la presenza del parroco del paese don Daniel Ngandu Kabongo il quale ha accettato l’invito a far parte della giuria unitamente al sindaco di Civitaluparella, Mariano Ficca, e al pilota automobilistico della scuderia Ferrari Gino Rosato.

Per la cronaca, il successo ha arriso a Bianca Colecchia, 19 anni di Sant’Eusanio del Sangro, insegnante di ginnastica ritmica.




Secondo posto per Camilla Ortolano, 18enne di Vasto, appassionata di fotografia ed amante dello yoga, meritevole del titolo di “Miss Rocchetta Bellezza”.

Premi e fascia relativa alla terza posizione per la vestina Arianna Di Quinzio, 18 anni residente a Penne (Pescara) che sogna una carriera da showgirl.

Ex aequo per Giorgia Tini e Jessica Giulia Ricci che hanno condiviso la fascia di “Miss Mascotte”.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA

Download in PDF©






Ti potrebbe interessare:


Gli articoli più letti in queste ore: