FDI DICE NO A LEGGE BOLDRINI, SABATO E DOMENICA IN PIAZZA A LANCIANO E ATESSA

4 Ottobre 2019 09:37

LANCIANO – “Fratelli d’Italia lancia anche ad Atessa e Lanciano, in provincia di Chieti, così come in tutte le piazze d’Italia, la petizione popolare contro la proposta di legge per introdurre lo ius soli e la cittadinanza facile, scrive in una nota il vice coordinatore provinciale Luigi Comini.

Il Partito di Giorgia Meloni si scaglia contro questa sciagurata proposta con la quale il Partito Democratico ed il Movimento Cinque Stelle, oggi insieme al governo della nazione, vorrebbero introdurre lo ius soli, che consentirebbe di far diventare migliaia di immigrati cittadini italiani. 

Già oggi i bambini nati in Italia da genitori immigrati hanno i medesimi diritti dei bambini Italiani ed hanno la possibilità, se lo vogliono, di acquisire, con la giusta consapevolezza, la cittadinanza Italiana al compimento del diciottesimo anno. Sarebbe dannoso, quindi, creare inutili automatismi e scorciatoie.




Contro ogni automatismo per la concessione della cittadinanza italiana, contro la cittadinanza facile e lo ius soli che il governo più anti-italiano della storia vorrebbe approvare ed introdurre nel nostro ordinamento invitiamo tutti i cittadini a mobilitarsi ed a firmare la petizione popolare promossa da Giorgia Meloni e da Fratelli d’Italia.

A Lanciano è possibile firmare sabato mattina presso il nostro banchetto che troverete in Corso Trento e Trieste dalle ore 10, mentre ad Atessa sarà possibile firmare recandosi al gazebo che troverete domenica mattina dalle ore 9 in Piazza Abruzzo (presso il mercato domenicale).

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA

Download in PDF©






Ti potrebbe interessare:


Gli articoli più letti in queste ore: