FERI’ UN CUOCO IN MODO GRAVE A PESCARA DOPO UNA LITE: CONFERMATI 12 ANNI IN APPELLO

27 Novembre 2023 17:36

L'Aquila - Cronaca

L’AQUILA La Corte d’Appello dell’Aquila ha confermato la sentenza di condanna a 12 anni di reclusione, di cui cinque in una Rems, per Federico Pecorale il 29enne di Montesilvano (Pescara) che nell’aprile 2022 ferì gravemente con dei colpi di pistola il cuoco d’origine dominicana Yelfry Guzman in un locale a Piazza Salotto a Pescara; Guzman, 24 anni, è costretto a vivere su una sedia a rotelle.





La sentenza di primo grado era stata emessa lo scorso 22 giugno dal Tribunale di Pescara. Secondo la ricostruzione degli investigatori all’origine della discussione che aveva portato Pecorale a sparare al cuoco – scena ripresa dalle telecamere del sistema di videosorveglianza – c’era l’insoddisfazione per la qualità degli arrosticini e per i tempi di attesa. Dopo il fatto l’uomo era fuggito in taxi ed era stato poi bloccato dalla polizia in un’area di servizio della A14 nelle Marche.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
Download in PDF©






    Pubblicità Elettorale

    Pubblicità Elettorale

    Pubblicità Elettorale

    Pubblicità Elettorale

    Pubblicità Elettorale

    Pubblicità Elettorale

    Pubblicità Elettorale

    Pubblicità Elettorale





    Commenti da Facebook

    RIPRODUZIONE RISERVATA
    Download in PDF©


      Ti potrebbe interessare:

      ARTICOLI PIÙ VISTI:


      Abruzzo Web