FERMATO CON DROGA E 2MILA EURO IN CONTANTI, ARRESTATO 39ENNE PESCARESE

14 Aprile 2021 09:04

PESCARA – E’ stato fermato su un’auto a noleggio, con in tasca, una pistola e un chilo di droga tra cocaina e hashish Un 39enne fermato su un mezzo a noleggio con duemila euro in tasca, cocaina e hascisc. In casa spuntano arma e cartucce dagli agenti della squadra volante di Pescara Fabrizio Stanchi, che dopo essere stato perquisito è stato portato in carcere.

Come si legge sul quotidiano Il Centro, ora deve rispondere di detenzione ai finiti di spaccio di spaccio di sostanze stupefacenti e detenzione illegale di armi comuni da sparo e munizionamento.

I fatti sono avvenuti lunedì sera tra Porta Nuova e San Donato. Gli agenti diretti da Paolo Robustelli si sono insospettiti a causa dell’atteggiamento nervoso dell’uomo e hanno deciso di perquisirlo. Nel corso della perquisizione trovano 2.185 euro e 85 grammi di droga tra cocaina, hascisc e marijuana. Trattandosi di un volto già noto alle forze dell’ordine, decidono anche di perquisire l’abitazione e lì, in garage, scovano invece una pistola marca Colt’s modello detective 38 special e una confezione di 50 proiettili marca Gfl 38 special più altre 5 cartucce calibro 357 magnum, più di 200 grammi di cocaina, quasi un chilo di marijuana, tre bilancini di precisione e un telefono cellulare. Oltre a della polvere rossa, rosa e marrone sequestrata con tutto il resto e che ora la Scientifica dovrà analizzare per capire di cosa si tratta.

Perquisita anche l’attività dell’uomo, sul lungomare, dove sono stati recuperati un bilancino, un pc portatile e un taccuino su cui il 39enne ha annotato nomi e importi sui quali indagare.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA


    Ti potrebbe interessare: