FESTIVAL DELLA SOSTENIBILITA’, DI BENEDETTO: “GRANDE PROMOZIONE PER ABRUZZO REGIONE VERDE D’EUROPA”

16 Novembre 2023 16:07

Regione - Politica

L’AQUILA — È stato discusso oggi in Quinta Commissione Consiliare, un progetto di legge con il quale si vuole istituire il Festival della Sostenibilità con l’intento di valorizzare l’ambiente, il paesaggio e le bellezze naturali della Regione Verde d’Europa.

La missione alla base del PL 357/2023, di iniziativa del Consigliere Roberto Santangelo e condivisa tra gli altri dal Capogruppo di Legnini Presidente, Americo Di Benedetto, è quella di promuovere la cultura della sostenibilità ambientale. Dal 2024 quindi potrebbe prendere il via un nuovo Festival con cadenza annuale, che prevede la realizzazione di eventi ed iniziative culturali, artistiche e scientifiche, nonché l’organizzazione di seminari e la formulazione di studi e ricerche in tema di sostenibilità ambientale. Questo sarà svolto in collaborazione con Enti locali, Enti Parco, Associazioni Ambientaliste e di categoria che si occupano di ambiente. Forme di sponsorizzazione dell’evento saranno promosse dall’Ufficio di Presidenza del Consiglio Regionale che ne autorizza le spese nei limiti degli stanziamenti di spesa annualmente iscritti nel bilancio. Questa legge andrebbe a riscrivere quella che aveva istituito le Celebrazioni del Centenario della nascita del Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise che si chiudono quest’anno.





La legge sulle celebrazioni prevedeva anche la realizzazione di una nuova Carta che fissa le regole deontologiche che i giornalisti devono seguire per parlare di ambiente, come la Carta di Treviso fa per i minori.

Anche il nuovo disegno di legge si inserisce all’interno di un progetto ambizioso, quello di permettere all’Abruzzo di riscrivere le linee guida sulle politiche ambientali dando credito al fatto che l’Abruzzo è la Regione che ha la percentuale più alta di aree protette in Italia.





Il Festival è uno strumento unico nel suo genere e rientra in una logica di protezione della varietà di habitat naturali che fanno della Regione un laboratorio biologico per la conservazione della natura e degli ecosistemi. L’Abruzzo vanta la presenza di ben tre parchi nazionali, numerose aree protette e riserve naturali che ricoprono circa un terzo del territorio rendendo l’ambiente una delle principali risorse del territorio.

Un’ iniziativa che riconosce come priorità culturale e civile per l’Abruzzo quella di proteggere l’ambiente mettendo a frutto questa risorsa importantissima alla luce della sostenibilità, soddisfacendo i bisogni di generazioni presenti e future.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
Download in PDF©


    Ti potrebbe interessare:

    ARTICOLI PIÙ VISTI: