FESTIVAL OUTDOOR DELLE TERRE SUBEQUANE AL VIA: VISITE GUIDATE, BICI E PERCORSI TURISTICI A CAVALLO

18 Settembre 2023 10:04

L'Aquila - AbruzzoWeb Turismo

CASTELVECCHIO SUBEQUO – La bellezza del turismo esperenziale approda in Valle Subequana. Sabato 23 e domenica 24 settembre , La Millenaria-Terre dei Popoli, progetto di rete tra produttori, operatori turistici e comuni per la promozione turistica del territorio della Valle Subequana, organizza il Festival dell’outdoor delle terre subequane nell’Aquilano.

Si tratta di una due giorni di attività all’aperto, visite guidate ed esperienze che metterà al centro la Valle Subequana, cuore della provincia aquilana e dell’Appennino abruzzese, con il particolare coinvolgimento dei borghi di Castelvecchio Subequo, Castel di Ieri e Gagliano Aterno.





Alla conferenza di presentazione di domani saranno presenti sindaci del territorio, rappresentanti del Parco Regionale Sirente-Veino, GAL Gran Sasso Velino, FederPate, Abruzzo Travelling, Il Bosso, Fitetrec, con l’intervento del Vice Presidente del Consiglio regionale, Roberto Santangelo.

Si parte sabato 23 settembre con Cavalcando la valle subequana, doppio appuntamento di turismo equestre nel cuore dell’Abruzzo, un viaggio a cavallo alla scoperta della Valle Subequana tra paesaggi naturali sorprendenti e borghi millenari. Nel corso della giornata i cavalieri vivranno un’esperienza tutta a contatto con la natura, attraversando le meraviglie dell’area protetta del Parco Regionale Sirente Velino. Uno scenario da favola tra mulattiere e carrarecce immerse tra faggete secolari e ampie valli erbose,  che  stanno al cospetto di vette spettacolari.

Domenica 24 settembre, invece, i cavalieri saranno in sella tra i borghi della vallata, in un itinerario che toccherà i paesi di Castel di Ieri, Gagliano Aterno e Castelvecchio Subequo (Aq) , per conoscere storia, arte e tradizioni delle piccole comunità subequane.  Il percorso inizierà da Castel di Ieri, tra i borghi meraviglia del territorio con un centro storico tra i meglio conservati d’Abruzzo.  Si proseguirà verso Gagliano Aterno,  piccolo grande gioiello di storia medievale tra l’antica fontana e il Castello medievale. Ultima tappa sarà Castelvecchio Subequo, meglio conosciuta come la piccola Assisi d’Abruzzo, custode del Convento e della Chiesa di San Francesco D’Assisi, nonché della Catacomba paleocristiana del IV-V secolo. d.C.





Domenica 24 settembre la cavalcata tra i borghi si incrocerà con “Alla scoperta delle terre subequane ”, una pedalata ciclo turistica di 10 km con e-bike che regalerà un’esperienza di turismo lento e sostenibile adatta a tutti. Il circuito prenderà il via da Castelvecchio Subequo.  La passeggiata s’inoltrerà nel centro storico di San Giovanni fino al belvedere, una terrazza che apre alla spettacolare vista del Monte Sirente, le Dolomiti d’Abruzzo, e di parte della vallata intorno.

Da qui si potrà vedere la parte bassa del paese, dove un tempo si estendeva l’antica civitas romana di Superaequum. Si risalirà in sella poi alla volta di Gagliano Aterno, dove in un inedito trekking urbano ci racconterà il pregevole centro storico medievale. Nel corso della fermata, si degusteranno i famosi confortini, tipici biscotti del luogo realizzati dall’antica ricetta delle suore clarisse,  tramandata da secoli. Ultima tappa sarà Castel di Ieri, altra grande perla di bellezze antiche.

Dalla piazza principale si pedalerà salendo nel cuore antico,  dominato dalla Torre quadrata del XII secolo, abbracciata da mura millenarie, archi e palazzi storici di assoluto pregio architettonico. Nella giornata di domenica 24 sarà possibile effettuare visite alla scoperta delle bellezze artistiche e architettoniche dei borghi.  Informazioni e prenotazioni: Pro Loco La Torre – Tel. 350.5994184 – E-mail: prolocolatorre@gmail.com.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
Download in PDF©


    [mqf-realated-posts]

    Ti potrebbe interessare:

    ARTICOLI PIÙ VISTI: