FIERA DEL MAGIA ALL’AQUILA: MOSTRE ED EVENTI ORIGINALI DURANTE IL FINE SETTIMANA

16 Dicembre 2023 12:14

L'Aquila - Cronaca

L’AQUILA – L’AQUILA – La sesta edizione della Fiera della Magia ha aperto i battenti ieri, 15 dicembre, nei giardini della Villa Comunale e nei locali del Palazzo dell’Emiciclo all’Aquila con stand, personaggi magici, area gaming, esposizioni e incontri.

L’evento, organizzato da Qui L’Aquila e L’Aquila Young, con il patrocinio del Comune dell’Aquila, in collaborazione con L’Aquila che Rinasce, per tre giorni porta la magia del Natale nel centro storico dell’Aquila con un tocco di Fantasy.





Gli stand di artigiani, hobbisti, prodotti natalizi e street food hanno incorniciato la Villa Comunale, popolata da personaggi magici e animali fantastici, diffondendo divertimento e allegria come solo la magia del Natale può offrire. Molte le attività in programma nei tre giorni di Fiera, come le Magiche Visite Guidate, il Tappeto degli incantesimi e il Quiz del Pendolo Magico, ma anche attrazioni come la Sfida delle Pozioni Magiche, il Mantello dell’Invisibilità, l’Escape Room e tante altre. Sarà possibile iscriversi alla Scuola di Magia per diventare Maghi di primo livello. Attesissimo il Ballo dei maghi che si terrà sabato 16 sera, mentre domenica 17 l’attenzione sarà tutta per il Teatrino del maestro Burattinaio Simone Ferraiolo.

Grande successo per la mostra in onore di J.R.R. Tolkien allestita all’interno del Palazzo dell’Emiciclo con le miniature e i plastici realizzati dall’artista aquilano Domenico Impelluso, le opere di Alessia Diggi e del maestro Giuseppe Rava.

Il percorso espositivo, visitabile fino al 17 dicembre, è nato da un’idea di Salvatore Santangelo per celebrare il maestro del Fantasy in occasione dell’anniversario della morte.  Alla realizzazione hanno dato il loro contributo L’Aquila che Rinasce, Gente e Territorio, Light’sOn, Mokona’s, Studio Comunico e gli alunni della Roma Film Academy.





La mostra, che nei prossimi mesi sarà proposta in altre città come Pescara e Roma, è inoltre sostenuta anche da un contributo del Fondo PSMSAD dell’INPS dedicato alla promozione di progetti culturali. Hunger Games è stato invece il tema dell’incontro con Angelo Clementi e Virginia Como durante il quale sono stati offerti interessanti spunti di riflessione sulla “distopia moderna” espressa nei romanzi di fantascienza di Suzanne Collins. Il momento è stato arricchito dall’intervento di Performing Art a cura dell’artista Alessia Diggi e della Body Artist Giorgiana Taurino che hanno reinterpretato il tema di Hunger Games. Nella giornata di sabato 16 ancora appuntamenti con il seminario gratuito a cura dell’Editore indipendente Sefirot che presenta strumenti per tutti coloro che intendono potenziare le abilità creative (Intuiti), migliorare la capacità di Public Speaking (Cicero) e trovare l’approccio per scrivere un racconto (Fabula).

Nel pomeriggio di sabato, dalle 17:30, Jacopo Iovannitti di Impero Disney racconta le influenze del genere fantasy nel mondo dei Cartoni animati richiamando la celebre storia “Topolino e la spada di ghiaccio”. A seguire, ore 19:00, si terrà l’incontro “L’altra faccia dello specchio: declinazione del potere al femminile” con Angelo Clementi e Virginia Como. Agli incontri si uniranno i momenti di gioco e spettacolo, all’interno e all’esterno del Palazzo dell’Emiciclo. Ricchissimo anche il programma della giornata finale con il torneo Dungeons&Drangons organizzato da Playadice che dalle 11:00 offre un’occasione unica per mettersi in gioco e sfidare altri avventurieri in una competizione all’insegna della magia e del divertimento.  Non solo giochi, perché alle 11:30 è in programma l’incontro “Il volo dell’Aquila. Il racconto della guerra tra storia e attualità” con Roberto Di Vito, Domenico Impelluso, Giuseppe Rava e Salvatore Santangelo.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
Download in PDF©


    Ti potrebbe interessare:

    ARTICOLI PIÙ VISTI: