FIRA: IN 24 MESI 10 MISURE E 6.200 IMPRESE FINANZIATE, D’IGNAZIO, “FORTE IMPULSO AD ECONOMIA”

31 Agosto 2023 15:47

L'Aquila - Economia

PESCARA –  “Circa 10 misure varate per dare respiro a oltre 6.200 tra micro piccole e medie imprese e professionisti abruzzesi, in un lavoro costante affianco alla Regione Abruzzo a sostegno dell’economia regionale”

Questo il bilancio della Finanziaria Regionale negli ultimi due anni, illustrato dal presidente  Giacomo D’Ignazio.





L’obiettivo della società in house providing della Regione Abruzzo è dare opportunità di crescita alle aziende per creare sviluppo in Abruzzo, facilitando il loro accesso al credito.

“I numeri parlano di una FIRA che funziona e che incontra le esigenze delle aziende, la loro necessità di credito per andare avanti e svilupparsi in uno dei contesti economico-sociali più complessi che abbiamo conosciuto” commenta D’Ignazio -. Il dialogo costante con le imprese e con le associazioni di categoria, che le rappresentano, è fondamentale per poter studiare strumenti finanziari che siano effettivamente di aiuto” continua il Presidente.





Il Fondo Piccolo Prestito ne è un valido esempio: “È stata l’ultima misura emanata, nata con la finalità di dare risposte immediate al bisogno di liquidità delle micro piccole e medie imprese abruzzesi, attraverso la concessione di prestiti a tasso zero da 10 mila a 15 mila euro alle imprese abruzzesi ed è per questo che il plafond si è esaurito velocemente, anzi i 5 milioni di euro stanziati sono stati ampiamente superati con le 451 istanze pervenute” sottolinea D’Ignazio”

Infatti “il totale delle risorse richieste è stato di oltre 6,5 milioni di euro e la graduatoria delle aziende ammesse a finanziamento sarà pubblicata a settembre. I settori interessati dal Piccolo Prestito appartengono in parte alla ristorazione e al turistico-alberghiero e per un’altra parte a tutti gli altri settori economici. Nuovi e innovativi sostegni finanziari sono allo studio di FIRA e degli Uffici competenti della Regione Abruzzo per mettere in campo nei prossimi mesi ulteriori risorse finalizzate ad aiutare le aziende in difficoltà e facilitare il loro accesso al credito bancario”, conclude il presidente.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
Download in PDF©


    Ti potrebbe interessare:

    ARTICOLI PIÙ VISTI: