FONDI PER LO SVILUPPO DELLA RETE TURISTICA, D’AMARIO: “MIGLIORIAMO SERVIZI”

4 Giugno 2021 12:50

Regione: Cronaca

PESCARA – Pubblicato sul Burat Speciale del 4.6.2021, l’Avviso per l’erogazione di contributi ai Comuni della Regione Abruzzo per lo sviluppo della rete di informazione e accoglienza turistica e iniziative di promozione turistica di interesse locale.

“L’ avviso – spiega l’Assessore regionale Daniele D’Amario – intende sostenere concretamente il processo di ammodernamento e riorganizzazione del settore, per rendere gli uffici turistici della Regione Abruzzo (Uffici Iat, Infopoint, Corner informativi) sempre più preparati ad accogliere ed informare al meglio il turista. Queste strutture rappresentano, infatti, il biglietto da visita della Regione Abruzzo ed il loro lavoro è fondamentale per la fruizione della offerta turistica locale e dei prodotti turistici”. Saranno valutate le migliori progettualità presentate dai Comuni, singoli o associati, che riusciranno a: migliorare la qualità dei servizi offerti attraverso l’ampliamento dei periodi di apertura e degli orari degli uffici turistici e l’impiego di personale qualificato; sviluppare una rete informativa locale favorendo forme di collaborazione tra diversi uffici turistici (Iat, Infopoint, Corner Point attivabili presso strutture ricettive turistiche, o attività commerciali); promuovere iniziative legate a valorizzare il territorio e la diffusione della conoscenza e delle sue tipicità; attivare una collaborazione tra soggetti istituzionali e privati”.

“L’obiettivo – conclude l’assessore D’Amario – è quello di rendere gli uffici turistici dei Comuni un anello importante della nostra destinazione turistica e renderli parte attiva della promozione della nostra bellissima regione attivando servizi in grado di aumentar e fidelizzare la presenza di turisti e la destagionalizzazione delle presenze. I progetti possono ricevere un contributo regionale massimo di 20.000 euro. Le candidature dovranno essere inviate, a pena di esclusione, solo attraverso la piattaforma telematica disponibile all’indirizzo: sportello.regione.abruzzo.it, dalle ore 15 di Lunedi 7 giugno 2021 alle ore 15 di martedì 22 giugno 2021. L’accesso alla piattaforma è consentito esclusivamente tramite Spid (Sistema Pubblico di Identità Digitale) di livello 2 (relativo non alla persona giuridica ma alla persona fisica quindi al legale rappresentante dell’ente). La dotazione finanziaria complessiva è di € 200.000,00 (costituita per € 100.000,00 da fondi regionali e per € 100.000,00 da fondi del Par Fsc riprogrammati). La dotazione finanziaria sarà così suddivisa: € 100.000,00 per progetti presentati da Comuni singoli o associati non rientranti nell’ambito territoriale dei Distretti Turistici della Regione Abruzzo (Gran Sasso d’Italia e Majella Madre); € 100.000,00 per progetti presentati da Comuni singoli o associati rientranti nell’ambito territoriale dei Distretti Turistici della Regione Abruzzo (Gran Sasso d’Italia e Majella Madre).

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
    Articolo

    Ti potrebbe interessare: