FOSSACESIA: INCONTRO CON ECOLAN PER ALLARGARE RACCOLTA RIFIUTI AGRICOLI

18 Settembre 2019 16:26

FOSSACESIA – Il sindaco di Fossacesia Enrico Di Giuseppantonio, il consigliere comunale Umberto Petrosemolo, con delega alle Politiche per lo Sviluppo sostenibile dell’Ambiente, Igiene Urbana, e l’Ingegnere Silvano Sgariglia, responsabile del settore comunale Ecologia e Ambiente, hanno incontrato il direttore della EcoLan, Gabriele Di Pietro. 

Al centro della riunione con il responsabile del settore tecnico della società alla quale è affidata la gestione integrale dei rifiuti, lo smaltimento di quelli prodotti nel settore agricolo.  

“Fossacesia, come è noto, da cinque anni, in collaborazione con la EcoLan, organizza la raccolta degli imballaggi vuoti, che hanno contenuto fitofarmaci – ricorda il sindaco Di Giuseppantonio – Un servizio che è rivolto alle imprese agricole grazie al quale si provvede alla bonifica e alla raccolta differenziata dei contenitori esausti di fitofarmaci utilizzati in agricoltura per incentivarne uno smaltimento corretto da parte di quelle aziende che lo utilizzano”. 





“Con il Direttore Di Pietro – spiega Di Giuseppantonio -, abbiamo esaminato le modalità per allargare lo smaltimento anche alla raccolta di teli da pacciamatura in politene e delle manichette da irrigazione, anch’esse dello stesso materiale, nonché delle padelle che contengono piantine. Abbiamo incontrato la massima disponibilità da parte della EcoLan e questo non può che farci piacere”.

“Dobbiamo mettere a punto ora le modalità per favorire la raccolta – precisa Petrosemolo – Siamo dell’idea di organizzare il conferimento nella stessa giornata in cui si procederà allo smaltimento degli imballaggi vuoti, che hanno contenuto fitofarmaci per facilitare il lavoro della EcoLan e degli agricoltori. Forniremo un servizio più completo alle imprese agricole, ai lavoratori del Settore ed ai cittadini”.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA

Download in PDF©






Ti potrebbe interessare:


Gli articoli più letti in queste ore:

Do NOT follow this link or you will be banned from the site!