FOSSACESIA: SINDACO DISPONE IL PRELIEVO DEI CINGHIALI DOPO GLI AVVISTAMENTI IN AREE URBANE

19 Aprile 2024 14:29

Chieti - Cronaca




FOSSACESIA-  Il sindaco di Fossacesia (Chieti), Enrico Di Giuseppantonio, ha emesso un’ ordinanza con la quale si incarica la Polizia Provinciale di procedere al prelievo di ungulati della specie cinghiali, la cui presenza nelle aree urbane e suburbane e in molte zone rurali e non abitate di Fossacesia creano problemi e pericolo alla comunità e provocano danni all’agricoltura e pericolo alla circolazione stradale. Il provvedimento è stato adottato in seguito a un sopralluogo che il Sindaco Di Giuseppantonio e l’assessore Umberto Petrosemolo, insieme ad alcuni cittadini e a rappresentanti della Polizia Provinciale, hanno effettuato in località La Penna, lungo la Statale Adriatica 16, dove sono stati avvistati numerosi cinghiali.
«I danni che i cinghiali stanno provocando, sono ingenti e per arginare la loro presenza occorre un lavoro che impegni a tutti i livelli le istituzioni e per singola competenza”:  afferma Di Giuseppantonio, al quale vengono rappresentate situazioni di colture distrutte nel territorio comunale con ripercussioni sull’economia. Tra  l’altro sono sempre più presenti lungo la Costa da Ortona a Vasto e questo rappresenta un ulteriore motivo di preoccupazione per la viabilità sulla Statale 16 Adriatica. “Bisogna mettere in campo tutte le energie possibili e sostenerle – conclude il sindaco Di Giuseppantonio -, come il prezioso lavoro di controllo che svolge la Polizia Provinciale insieme ai Selecacciatori volontari”.





Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
Download in PDF©


    [mqf-realated-posts]

    Ti potrebbe interessare:

    ARTICOLI PIÙ VISTI: