GATTI A CORTE CONTI: PETTINARI, ”SALASSO PER CASSE ABRUZZESI”

7 Dicembre 2019 12:53

PESCARA – “La nomina da parte di Regione Abruzzo di un nuovo componente della Corte dei Conti regionale è inopportuna. Nulla contro la persona incaricata, ma si tratta di un ruolo che, alla fine dei cinque anni, costerà un milione di euro di soldi pubblici. Si tratta di fondi che sarebbero dovuti finire in ben altri servizi, su cui è urgente intervenire il prima possibile”.

 Ad affermarlo è il vice presidente del Consiglio regionale Domenico Pettinari sulla designazione da parte di Regione Abruzzo sul nuovo componente della Corte dei Conti regionale.





“La nostra è una regione con strade tra le più dissestate d'Italia, aree interne tuttora abbandonate, una sanità al collasso, al punto che non si assumono più medici, infermieri o operatori socio sanitari. Inoltre è già presente, nella sezione di controllo della Corte dei Conti, una persona incaricata da Regione Abruzzo. Nominarne una seconda significa, di fatto, sprecare denaro pubblico che dovrebbe essere invece impiegato per aiutare concretamente gli abruzzesi. Designazioni di questo tipo le criticavamo già nella passata legislatura, col centro sinistra al governo della Regione, e il pensiero del MoVimento 5 Stelle al riguardo non cambia di una virgola rispetto a cinque anni fa. La sola cosa che è effettivamente cambiata è il colore politico del governo regionale, passato oggi nelle mani del centro destra che decide ancora una volta di muoversi in perfetta continuità con l'esecutivo D'Alfonso”, conclude Pettinari.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA

Download in PDF©






Ti potrebbe interessare anche:

Gli articoli più letti in queste ore:

Do NOT follow this link or you will be banned from the site!