GIORNATA DELLA MONTAGNA A SCANNO, CALDEROLI: “ABRUZZO ESEMPIO DI CRESCITA”

11 Dicembre 2023 15:13

Italia - Politica

ROMA – “Credo che per dare risposte sia più adatto a farlo il soggetto più vicino al cittadino. Il problema più forte è la sanità, è un tema che c’è ovunque e che si esaspera nei territori montani. Abbiamo previsto vantaggi fiscali e quindi maggiori indennità per far venire medici ma anche professori e maestri nei territori montani. O questo lo si fa velocemente attraverso la Regione o se aspettiamo lo Stato, rischiamo nel frattempo di chiudere baracca e burattini”.





Così il ministro degli Affari regionali Roberto Calderoli, a Scanno (L’Aquila), per le celebrazioni della Giornata internazionale della Montagna, al termine della tre giorni dedicata alla montagna, intervistato da Marco Cremonesi del Corriere della Sera.

“Se’ cè bisogno di dare qualcosa in più, facendo intervenire la Regione si possono avere risposte in termini di maggiore celerità e maggiore corrispondenza rispetto al territorio. L’ Abruzzo è un esempio di bipolarismo politico, c’è stata sempre alternanza. I dati del Pil procapite dicono che rispetto al resto del sud questa è un esempio: quindi non è vero che il Mezzogiorno non può crescere, dipende da chi ha in mano la scopa. Io spero che il colore qui resti lo stesso”.





 

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
Download in PDF©






    Pubblicità Elettorale

    Pubblicità Elettorale

    Pubblicità Elettorale

    Pubblicità Elettorale

    Pubblicità Elettorale

    Pubblicità Elettorale

    Pubblicità Elettorale

    Pubblicità Elettorale





    Commenti da Facebook

    RIPRODUZIONE RISERVATA
    Download in PDF©


      Ti potrebbe interessare:

      ARTICOLI PIÙ VISTI:


      Abruzzo Web