GIORNATA MEMORIA: ALL’ACCADEMIA BELLE ARTI DELL’AQUILA IL RACCONTO DELLE PIETRE DI INCIAMPO

25 Gennaio 2023 11:10

L'Aquila - AbruzzoWeb Turismo, Cultura

L’AQUILA  – L’Accademia di Belle Arti dell’Aquila in occasione della Giornata della Memoria ha organizzato l’evento “Memoria 10.10 le pietre d’inciampo” a cura di Elisabetta Sonnino.

L’iniziativa si articola in testimonianze e incontri che si svolgeranno il 27 gennaio prossimo delle ore 10:00 alle 13:00 presso il Teatro dell’ Accademia all’Aquila (Via Leonardo da Vinci, 6) ed ha come filo conduttore il tema della memoria diffusa attraverso il memoriale più grande del mondo: quello delle pietre di inciampo ideato nel 1992 dall’artista tedesco Gunter Demning.





Proprio per dare forza ed incisività al tema conduttore della mattinata, sono previste le testimonianze dei parenti delle vittime della deportazione nazista avvenuta anche sul nostro territorio e alle quali sono dedicate alcune pietre d’inciampo.

La prima collocata in Abruzzo il 12 gennaio 2012, si trova in Piazza Duomo all’Aquila in memoria di Giulio Della Pergola commerciante aquilano deportato nel campo di concentramento di Auschwitz dove morì il 30 gennaio 1944; le altre sono situate a Roio Piano per ricordare i fratelli Annina e Luigi Santomarrone, deportati nei lager di Ravensbruk e Dachau da dove non avrebbero fatto più ritorno, rei di aver ospitato nella loro abitazione prigionieri inglesi sottrattisi all’esercito nazista.

Interverranno, inoltre, artisti, storici e critici d’arte per parlare dell’arte della memoria e delle ricerche sulle presenze ebraiche in Abruzzo





Saranno presenti anche i rappresentanti dell’Anpi (Associazione Nazionale Partigiani d’Italia) e dell’Aned ( Associazione Nazionale ex Deportati) che illustreranno l’attività e il ruolo sociale ed educativo delle associazioni.

La partecipazione è aperta a tutti ed è anche possibile seguire attraverso il canale youtube dell’Accademia di Belle Arti.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
Download in PDF©


    Ti potrebbe interessare: