GIORNATA MONDIALE DELL’ACQUA: ALLA SCOPERTA DEGLI ACQUEDOTTI AQUILANI PER GRANDI E PICCOLI

21 Maggio 2024 11:37

L'Aquila - Cultura

L’AQUILA – Una passeggiata alla scoperta degli acquedotti, sulle tracce di un passato oramai remoto, le cui testimonianze sono in molti casi arrivate fino a noi, e di più recenti infrastrutture, grazie alle quali, ogni giorno, il bene più prezioso esce dal rubinetto di casa. Per la Giornata mondiale dell’Acqua 2024, la Gran Sasso Acqua spa, che gestisce il ciclo idrico integrato in 32 Comuni del comprensorio aquilano, ha promosso una serie di iniziative coinvolgenti per sensibilizzare la comunità sull’importanza della gestione sostenibile delle risorse idriche, che si concluderanno sabato 25 maggio con un’escursione rivolta a grandi e piccoli.





Gran Sasso Acqua ha organizzato per loro una passeggiata alla scoperta delle antiche vie dell’acqua, guidata dalle “Visite di Carla” di Carla Ciccozzi che con il supporto del professor Maurizio Leopardi, ingegnere e in passato presidente della stessa Gsa, ha preparato un percorso avvincente. Si partirà dal Torrione, passando per il castello, si camminerà sui nuovi sottoservizi, alla scoperta dei vecchi acquedotti fino ad arrivare alla Fontana delle 99 Cannelle, dove avverrà anche la premiazione della classe vincitrice del contest indetto sempre dalla Gsa.

Il 22 marzo scorso, in occasione della Giornata Mondiale dell’Acqua 2024, Gran Sasso Acqua ha diffuso nelle classi IV e V delle scuole primarie un video intitolato “Chiudi il rubinetto”, che ha coinvolto i bambini, rendendoli protagonisti nella promozione della consapevolezza sull’acqua dolce, ha presentato il suo progetto alle scuole primarie del comune dell’Aquila e degli altri comuni gestiti dall’azienda esortando gli alunni a progettare degli spot per diffondere i temi della Giornata Mondiale dell’Acqua 2024.





Le classi che hanno deciso di partecipare al progetto hanno avuto carta bianca per dare libero sfogo alla loro fantasia nella creazione di uno spot e una giuria composta dai dipendenti della Gsa selezionerà i vincitori. Al progetto “Acqua per tutti, chiudi il rubinetto” hanno aderito le scuole primarie: “Giovanni XXIII” istituto comprensivo Mazzini, maestra Daniela Masci dirigente scolastica Monia Lai; “Ugo Piccinini” di Barisciano istituto comprensivo di Navelli, maestra Paola Santucci dirigente scolastica Giovanna Caratozzoli. “G. Titta Rosa” di Fontecchio, istituto comprensivo “Cesira Fiori”, maestre Anna Lucia Di Corpo, Consiglia Chelli, Maurizia Merli, Frezzini Monia; dirigente scolastico Professor Antonio Lattanzi. “A. Gigante – G. Porto” Tornimparte, istituto comprensivo Comenio, maestra Luana Sarra, dirigente scolastico Gilberto Marimpietri “Santa Maria degli Angeli, Micarelli” maestra Jessica Friscioni, coordinatrice didattica Suor Monica Frizzarin. 

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
Download in PDF©


    [mqf-realated-posts]

    Ti potrebbe interessare:

    ARTICOLI PIÙ VISTI: