“GIRAPIZZA” L’AQUILA: SEBASTIANI REALIZZA SOGNO DI TORNARE IN CENTRO STORICO, “FINALMENTE CI SIAMO”

2 Dicembre 2021 15:25

L'Aquila: Cronaca

L’AQUILA – Torna in centro storico, dopo anni di lontananza, Paolo Sebastiani, noto imprenditore aquilano, titolare, nonché pizzaiolo di grande esperienza, del locale “Girapizza” dedicato anche alla clientela che soffre di intolleranze alimentari: il nuovo locale aprirà infatti entro la fine di dicembre in via Persichetti n.30.

Si tratta, per Sebastiani, del coronamento di un sogno che lo accompagna da dopo il terremoto dell’Aquila del 6 aprile 2009, il terribile evento che lo costrinse a lasciare via XX Settembre, sede della mitica pizzeria “Il Girasole” che Sebastiani gestiva con suo papà Fernando.

“Dopo anni in periferia – spiega Sebastiani ad AbruzzoWeb – torno in centro storico, stavolta con la mia ‘creatura’, ‘Girapizza’, che ho ‘inventato’ dopo che nel 2009 mia moglie Mara scoprì di essere celiaca. Non vedo l’ora, insieme al mio staff, di poter accogliere la nostra meravigliosa clientela nella nuova sede, in uno splendido palazzo rimesso a nuovo dopo il sisma”.

La storia di Sebastiani come ristoratore comincia da giovanissimo: prima al Gallery, in via dell’Annunziata, dalle parti della – leggendaria – discoteca Mythos, poi pasticcere da Rauco, in corso Federico II e quindi, dal 1996 fino al terremoto del 6 aprile 2009, nella già citata pizzeria sua e di suo papà Fernando, “Il Girasole”, in via XX Settembre; poi, trasloco nella frazione aquilana di Preturo, nel 2010, per quattro anni e da lì il “salto” nei locali sulla strada statale 17, quelli che sta per “salutare”. Dal 2010, il ‘brand’ Girapizza è affiliato ufficialmente all’ Associazione Italiana Celiachia.

blank

blank

 

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
    Articolo

    Ti potrebbe interessare: