GIUNTA ABRUZZO: CONSUNTIVO ARTA, VARIAZIONE BILANCIO, CONFERMA CASINGHINI AGENZIA PROTEZIONE CIVILE

18 Settembre 2023 16:15

Regione - Politica

L’AQUILA – In relazione alla tematica del conflitto di interesse, prevista dalla normativa nazionale e comunitaria, sugli appalti pubblici ed in ordine al rilievo dato nel Piano Nazionale Anticorruzione 2022 e, conseguentemente, nella Sezione Rischi Corruttivi e Trasparenza del Piano Integrato Attività e Organizzazione (P.IA.O.) della Giunta regionale 2023-2025, l’Esecutivo regionale, su proposta del presidente, Marco Marsilio, ha approvato una misura idonea a favorire l’emersione di eventuali situazioni di conflitto e, quindi, a prevenire possibili comportamenti corruttivi. Nello specifico, il provvedimento si riferisce al sistema delle dichiarazioni da rendersi da parte dei dipendenti coinvolti nelle relative procedure, in particolare del Responsabile Unico del Procedimento (RUP),

Pertanto, la Giunta regionale fornisce indirizzi riguardo a contenuti, modalità di rilascio, acquisizione e verifica delle dichiarazioni da parte del RUP, da rendersi in chiave dinamica e progressiva e in forma cd. “parlante”; per sistematizzare le dichiarazioni in argomento, se ne approva la relativa modulistica che declina puntualmente le diverse fattispecie di (assenza di) conflitto e gli elementi/situazioni/attività da dichiararsi in merito, rendendone più indirizzate ed efficaci le relative verifiche; ciò anche nell’ottica della standardizzazione e della migliore rispondenza dell’attività amministrativa dell’ente alle disposizioni normative di riferimento.

Approvato, su proposta del vicepresidente, Emanuele Imprudente, il Consuntivo 2022 dell’A.R.T.A.

Sempre su input di Imprudente, via libera alla presa atto della costituzione della Green Community “Majella Madre” cui hanno aderito i Comuni di Pacentro (capofila), Pettorano sul Gizio, Campo di Giove, Cansano, Rocca Pia, Rivisondoli e Pescocostanzo.

Il Comune capofila ha presentato domanda di finanziamento nell’ambito del PNRR per la linea d’intervento M2C1- Investimento 3.2 Green Communities.

Disco verde, su proposta dell’assessore al Bilancio, Mario Quaglieri, alla variazione al bilancio di previsione finanziaria 2023-2025, in termini di competenza e cassa, in base alle richieste, pervenute dai vari Servizi e Dipartimenti, di iscrizione di entrate e di corrispondenti spese derivanti da assegnazioni vincolate:

Gestione dell’attività di plasmaderivazione. € 211.578,86

Ristrutturazione Ospedale di Penne. € 12.500.000,00





Remunerazione aggiuntiva in favore delle farmacie per farmaci erogati in regime SSN. € 3.539.305,00

Programma di cooperazione territoriale europea “Interreg Europe 2014-2020. Progetto CHERISH”. € 27.577,62

Ripristino della sezione idraulica e degli argini del Fiume Vera. € 75.000,00

PNRR. Sistema duale. € 933.851,00

Realizzazione percorsi di istruzione e formazione professionale (IeFP). € 812.825,00

Restituzione avanzo di amministrazione Agenzia sanitaria regionale (ASR). € 545.691,79

Messa in sicurezza Fiume Saline a Montesilvano. € 47.869,23

Fondo Nazionale per la non autosufficienza 2022-2024. € 63.096.000,00

Restituzione quota FNA 2019. € 214.728,50





Potenziamento test Next Generation Sequencing per la profilazione genomica del colangiocarcinoma. € 4.600,00

Acquisto ausili, ortesi e protesi funzionali allo svolgimento di attività sportive amatoriali per persone con disabilità fisica. € 121.055,00

Fondo per la lotta alla povertà e all’esclusione sociale. Progetto Care Leavers. € 104.166,67

PNRR. Digitalizzazione, innovazione e sicurezza nella P.A. – Single Digital Gateway. € 130.863,12

Fornitura dei libri di testo in favore degli alunni meno abbienti a.s. 2023-2024. € 4.878.550,

Sempre su proposta di Quaglieri, il dottor Mauro Casinghini, è stato confermato nell’incarico di Direttore dell’Agenzia Regionale di Protezione Civile.

La Giunta regionale, su proposta dell’assessore alla Salute, Nicoletta Verì, ha, poi, approvato un nuovo assetto delle postazioni territoriali del 118 recependo la proposta redatta in sede CREA (Comitato Regionale Emergenza-Urgenza Abruzzo) dell’8 maggio scorso. Il riordino delle postazioni 118 è ispirato al razionale incremento dei livelli di servizio, del miglioramento dei LEA, e della riduzione dell’intervallo allarme-target, indicatore caratterizzato -nel periodo pandemico e post pandemico- da un peggioramento dei tempi di intervento.

In merito alla candidatura della città dell’Aquila per la procedura di selezione per il riconoscimento del titolo di capitale italiana della cultura 2026, la Giunta, su proposta dell’assessore alla Cultura, Daniele D’Amario, ha approvato il protocollo d’intesa per la costituzione del comitato promotore tra Regione Abruzzo, Comune dell’Aquila, Comune di Rieti, Ufficio speciale per la ricostruzione dell’Aquila (USRA) e Ufficio speciale per la ricostruzione dei Comuni del cratere (USRC) e l’Ufficio speciale per la ricostruzione post sisma 2016 per la Regione Abruzzo.

Infine, riferimento all’intervento di manutenzione straordinaria e di ristrutturazione edilizia ed urbanistica del fabbricato ex Ferrhotel, ubicato nella città di Pescara, da adibire a residenza per studenti universitari, la Giunta, su proposta dell’assessore con delega all’Università, Pietro Quaresimale, ha dato atto che la spesa riferita a tale provvedimento è quantificata in 111 mila 384 euro per il saldo sulla progettazione e l’acconto per l’attività di realizzazione per l’anno 2023 e in 181mila 631 euro per le attività a conclusione dell’appalto, per l’anno 2024

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
Download in PDF©


    [mqf-realated-posts]

    Ti potrebbe interessare:

    ARTICOLI PIÙ VISTI: