GIUNTA: OK A CRITERI RIMBORSO BIGLIETTI, PIANO ANTI-CORRUZIONE, REGOLE PER B&B E NOMINE DIRIGENZIALI

10 Agosto 2020 21:43

L'AQUILA – La Giunta, nella riunione che si è conclusa in serata all’Aquila, ha definito le modalità e i criteri per il ristoro, da parte delle aziende di trasporto, del mancato o parziale utilizzo dei titoli di viaggio a seguito dell’emergenza COVID 19, la presa d’atto della strategia comunicativa Campagna Estiva 2020, ha dato l'ok al Piano triennale anti-corruzione, 

Il primo provvedimento riguarda titoli di viaggio già acquistati dagli utenti, che si sono trovati nella condizione di non poter usufruire del servizio a seguito dei provvedimenti governativi e regionali di restrizione alla circolazione, oppure di utilizzare un servizio nettamente ridimensionato. L’Ordinanza del presidente della Giunta regionale n. 74/2020, infatti, ha previsto che le Aziende di trasporto sono tenute a riconoscere il rimborso dei titoli per i pendolari di trasporto ferroviario e trasporto pubblico locale secondo criteri e modalità da definire. 

L’esecutivo ha anche licenziato il Piano Triennale della Prevenzione della Corruzione e della trasparenza (PTPCT).

Inoltre con un’altra delibera di Giunta, la Regione si è adeguata alle linee di indirizzo condivise tra Stato e Regioni, Province Autonome ed Enti locali dove sono previsti modelli unici semplificati per agevolare l’informatizzazione delle procedure e la trasparenza nei confronti di cittadini ed imprese. Sono state approvate, infatti, le modulistiche uniche regionale relative alla “Comunicazione di vendita da parte degli agricoltori“ e la “Notifica Impresa ai fini della registrazione”. 

E' stata poi deliberata la presa d’atto della strategia comunicativa Campagna Estiva 2020 che prevede l’approvazione del Piano Media Comunicativo con il quale vengono definite le attività da promuovere. Si tratta di interventi di promozione delle destinazioni turistiche, specie di quelle rientranti nell’area Cratere, realizzando una campagna straordinaria di comunicazione e marketing per sostenere la destinazione turistica abruzzese e rispondere alla forte preoccupazione che l’emergenza sisma ha creato e che immediatamente ha avuto impatto sull’economia turistica abruzzese. 

“La pandemia ha colpito con estrema gravità il settore del turismo, rendendo necessaria una rapida azione di promozione turistica che riguardi il territorio regionale, in grado di valorizzarne bellezze naturali e risorse, attraverso azioni immediate che possano rilanciare il territorio anche per mezzo di una efficace strategia di comunicazione – si legge in una nota. Le risorse necessarie rientrano nel piano finanziario del POR FERS Abruzzo 2014 – 2020.

Approvato al fine della redazione del Bilancio Consolidato dell’Amministrazione per il 2019, l’aggiornamento degli elenchi degli enti, aziende e società, componenti il Gruppo Amministrazioni Pubbliche della Regione Abruzzo e componenti il ‘Perimetro di Consolidamento’ in cui la Regione riveste il ruolo di capogruppo.

Approvato il Disciplinare per l’esercizio di Bed & Breakfast in forma imprenditoriale e la relativa modulistica SCIA per l’apertura delle attività.

La Giunta regionale ha approvato anche l’Accordo Quadro Regionale con le associazioni delle farmacie pubbliche e private” per le attività di prevenzione e cura delle patologie: è stata individuata l’Unità operativa di Farmacotossicologia e Qualità analitica della Asl di Pescara quale Centro di riferimento regionale per la Farmacotossicologia, Tossicologia Occupazionale e Forense, da valere per l’intera Regione Abruzzo. E’ stato inoltre approvato il relativo tariffario delle prestazioni di farmacotossicologia. 






Nell’ambito della razionalizzazione della rete dei laboratori analisi delle strutture sanitarie regionali, si rende infatti necessario procedere ad una riorganizzazione degli esami farmacotossicologici, al fine di garantire standard qualitativi, ottimizzazione della produttività e un significativo risparmio derivante dalle economie di scala in termini di risorse (personale e prodotti di laboratorio). Pertanto è stato opportuno individuare a livello regionale un laboratorio di tossicologia pubblico quale Centro di riferimento istituzionale da valere per l’intera Regione Abruzzo.

L’esecutivo ha anche Autorizzato l’affidamento diretto dei servizi di assistenza tecnica al Piano Sociale Regionale 2016 – 2018 ad Abruzzo Sviluppo, società in house della Regione Abruzzo, fino al 31.12.2020.  Il Piano Sociale prevede, tra l’altro, per interventi relativi a “Innovazione e programmi speciali regionali”, l’utilizzo da parte della Regione di una quota pari al 12% del Fondo 2020, (pari a € 1.248.000,00) destinata all’area di “Innovazione e programmi speciali regionali” per un importo complessivo pari a € 522.437, 84.  Con delibera quindi è stato autorizzato l’utilizzo di una parte di tali risorse per l’affidamento ad Abruzzo Sviluppo del servizio di assistenza tecnica.

La Giunta ha preso atto della cessione da parte della Società Villa Romina al Centrofisiomedico Chirurgico della piena ed esclusiva proprietà del ramo d’azienda per le seguenti attività sanitarie: Terapia fisica, Poliambulatorio specialistico, Ambulatorio di Diagnostica per Immagini. Ha preso atto inoltre, di due provvedimenti del Comune di Paglieta di autorizzazione a specifiche prestazioni sanitarie di Fisiochinesiterapia sia alla Società Villa Romina Srl , sia alla Società Centrofisiomedico Chirurgico.

Sono poi stati attribuiti i seguenti incarichi dirigenziali: Francesco Di Filippo, Servizio “Sviluppo Locale ed Economia Ittica” – sede Pescara, Dipartimento Agricoltura. 
Tobia Monaco, incarico “ad interim” Servizio “Trasporto Pubblico””, Dipartimento Infrastrutture – Trasporti. Sede di Pescara, per una durata di sei mesi.
Paola Di Salvatore, Servizio “Datore di Lavoro” – sede L’Aquila, Dipartimento Risorse 
Carmine Cipollone è stato nominato dirigente all’Autorità di Gestione.
Antonio Forese è il nuovo dirigente del settore Riforme istituzionale e territoriali
A Sabatino Belmaggio è stato affidato l’interim del servizio Protezione rischi della Protezione civile.

Eliana Marcantonio è il nuovo dirigente del servizio Legislativo e normativa europea.

Su comando la giunta ha incaricato Nicola Di Battista, proveniente dal Comune di Rocca di Mezzo, al servizio Genio civile regionale; Emanuela Murri, proveniente dal Comune di Francavilla al mare al servizio Programmazione nazionale

E’ stato infine approvato l’anticipo del TFS/TFR come previsto dal decreto legge n.4/2019 per quei lavoratori dipendenti cui è liquidata la pensione secondo “Quota 100” e che avrebbero dovuto percepire l’indennità di fine servizio al momento in cui tale diritto sarebbe dovuto maturare a seguito del raggiungimento dei requisiti di accesso alla pensione.

 

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA

Download in PDF©






Ti potrebbe interessare anche:

Gli articoli più letti in queste ore:

Do NOT follow this link or you will be banned from the site!