GLOBO CERAMICHE: COLOSSO DEL CENTRO ITALIA, AZIENDA ABRUZZESE PIU’ FORTE DELLA CRISI CON GRUPPOE

IMPRESA COMMERCIALE MATERIALI RISTRUTTURAZIONE CON SEDI A SAN GIOVANNI TEATINO E ASCOLI PICENO; FATTURATO DI OLTRE 90 MILIONI, CON 18MILA CLIENTI, 250 DIPENDENTI, 14 RIVENDITORI; "ATTIVITA' STORICA AL PASSO CON I TEMPI, CON IMPEGNO E INNOVAZIONE SUPERATE DIFFICOLTA' GLOBALI"

30 Gennaio 2024 08:10

Chieti - Cronaca, Gallerie Fotografiche

SAN GIOVANNI TEATINO – In un Paese, e una regione, l’Abruzzo, segnata da tante vertenze industriali, nei mari incerti dei mercati e della competizione globale, rappresenta un motivo di speranza e una ragione di ottimismo, la storia imprenditoriale della Globo ceramiche di San Giovanni Teatino, che ha anche una sede ad Ascoli Piceno: fondata nel 1978, è riuscita a superare tempesta della crisi che l’ha colpita dopo il 2010, riconfermandosi, con ancor maggior slancio, come una azienda di grande livello, anzi assumendo il ruolo di leader del Centro Italia nel delicato e complesso settore legato alla proposta di materiali da ristrutturazione, come pavimenti, rivestimenti, arredo bagno, cucine, materiali per l’edilizia, termoidraulica, condizionamenti, ferramenta.

Tutto ciò affidandosi ad un mix perfetto tra tradizione ed innovazione in un esempio virtuoso nel quale il lavoro, il sacrificio, la disponibilità e la capacità manageriale possano fare grande una impresa che così riesce ad avere la meglio anche sulle crude leggi economiche della globalizzazione.

Senza dubbio, punto di svolta e giro di boa è stata l’acquisizione di Globo Ceramiche, nel 2016, del GruppoE, di Roma, un colosso nazionale nella distribuzione di materiali per l’architettura, pavimenti, rivestimenti e arredo bagno.





Fondato nel 1982 dal patron Massimo Innocenzi, un imprenditore avveduto e lungimirante, il Gruppo conta oggi 18mila clienti, 250 collaboratori, 14 rivenditori affiliati, otto magazzini, una rete logistica efficiente e capillare, arricchita da oltre 65 mezzi per il trasporto. Venticinquemila metri quadrati totali di esposizioni. Una potenza di fuoco che esprime un fatturato di oltre 90 milioni di euro. Che dispone di sedi a Roma, centrale, Milano e Bologna.

Ma non solo, il GruppoE investe anche nell’editoria con la rivista Progetti, diventata punto di riferimento per architetti, designer, geometri, ingegneri e home stager, in generale per i professionisti italiani della progettazione, e Globo ceramiche ha la coedizione esclusiva della rivista Progetti Abruzzo, che ha come mission la promozione della cultura del progetto nella regione, e di fornire anche uno spazio per condividere idee innovative e iniziative ispiratorie.

“Il marchio Globo ha mostrato la capacità di riproporsi attraverso un’immagine più accattivante, al passo con i tempi- commenta Cristiana Giansanti, dell’ufficio comunicazione del gruppo -, conservando allo stesso tempo quella che possiamo considerare la matrice originaria, propria di un’attività storica. Una continuità dal passato nella contemporaneità, ciò che viene conservato è il concetto di stabilità e durevolezza attribuito ai manufatti ‘di una volta’, idea rafforzata e rielaborata attraverso l’accostamento di prodotti di ultima generazione. Si tende insomma a mantenere una filosofia dell’antico, considerandola la base dalla quale ripartire per distendere, ideologicamente, le architetture legate al pensiero moderno. La medesima concezione ha guidato Globo Ceramiche, realtà che ha costituito la propria storia quale fondamenta sulla quale rilanciare la proposta di una nuova realtà commerciale. Tutto ciò ci ha permesso anche di essere più forti della crisi globale”.

Motivo di vanto del GruppoE, anche l’essere stata insignita prestigioso Confindustria Ceramica Distributor Award, che nel 2016 ha premiato l’azienda come “rivenditore capace di distinguersi per competenza, professionalità e trasparenza commerciale”.





Grazie a questa sinergia con il GruppoE, Globo ceramiche con i suoi due punti vendita in via Po a Sambuceto, nel comune di San Giovanni Teatino, e ad Ascoli Piceno, in via del Commercio, distribuiscono oltre 700 marchi tutti appartenenti rigorosamente al made Italy: in esposizione i materiali migliori per l’arredo della casa, i pavimenti e rivestimenti.

Altro punto di forza del gruppo E è poi il laboratorio interno di taglio e trattazione del gres porcellanato che permette di realizzare progetti su misura per gradoni e scale, battiscopa, top bagno e cucina, tavoli, soglie e stipiti.

Come ogni intrapresa di successo centrale è formazione e aggiornamento professionale.

“Il costante impegno nell’aggiornare il personale con oltre 10.000 ore di formazione annuale dimostra la volontà di Globo Ceramiche di rimanere all’avanguardia sulle nuove tecnologie, stili e tendenze. E ciò assicura ai clienti un servizio informato e all’avanguardia – spiega ancora Giansanti – Globo Ceramiche organizza anche regolarmente seminari dedicati a professionisti ed imprese del settore. Questi eventi offrono l’opportunità di approfondire le competenze, scoprire nuove tendenze e condividere esperienze con esperti del settore. La partecipazione a tali seminari consente ai professionisti di rimanere aggiornati sulle ultime novità nel campo della ristrutturazione – conclude il manager del GruppoE”. (ft)

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
Download in PDF©






    Pubblicità Elettorale

    Pubblicità Elettorale

    Pubblicità Elettorale

    Pubblicità Elettorale

    Pubblicità Elettorale

    Pubblicità Elettorale

    Pubblicità Elettorale

    Pubblicità Elettorale





    Commenti da Facebook

    RIPRODUZIONE RISERVATA
    Download in PDF©


      Ti potrebbe interessare:

      ARTICOLI PIÙ VISTI:


      Abruzzo Web