GOVERNO, COSA PREVEDE LA COSTITUZIONE SU DIMISSIONI MINISTRI

13 Gennaio 2021 18:38

ROMA – “Il Governo della Repubblica è composto del Presidente del Consiglio e dei ministri, che costituiscono insieme il Consiglio dei ministri. Il Presidente della Repubblica nomina il Presidente del Consiglio dei ministri e, su proposta di questo, i ministri”.




Lo stabilisce l’articolo 92 della Costituzione. Il potere di nomina dei ministri spetta quindi al Capo dello Stato. Di conseguenza spetta al Capo dello Stato anche il potere di accettare le dimissioni di un ministro con relativo Dpr che va pubblicato in Gazzetta Ufficiale. Mattero Renzi, questa sera, ha annunciato le dimissioni delle ministre di Italia Viva nelle mani “del Presidente del Consiglio”.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA

Download in PDF©




Ti potrebbe interessare:

Gli articoli più letti in queste ore: