GRADIMENTO GOVERNATORI, SIGISMONDI (FDI): “LASCIAMO SONDAGGI AL PD”

24 Maggio 2023 20:13

Regione - Politica

L’AQUILA – “Il coordinatore regionale del Pd Abruzzo, Michele Fina, spesso si avventura in comunicati stampa per commentare le classifiche di gradimento dei Presidenti delle Regioni. Ricordo, infatti, un comunicato fotocopia dello stesso Senatore lo scorso anno, dopo poco tempo, con le elezioni politiche è puntualmente arrivata la doccia fredda per lui e per il suo Partito: il centrodestra infatti ha vinto in tutti i collegi uninominali e proporzionali in Abruzzo”.





È quanto dichiara in una nota il senatore abruzzese e segretario regionale di Fratelli d’Italia, Etelwardo Sigismondi, in merito alla classifica sul gradimento dei governatori pubblicata da Swg.

“Evidenzio come il riferimento alle elezioni politiche, che si sono svolte solo qualche mese fa, rappresenti un rimando molto significativo per le prossime elezioni regionali sia per estensione territoriale che per base elettorale. I comunicati stampa del senatore Fina di analogo tenore contro Marco Marsilio, quindi, hanno in questi anni portato solo fortuna al centrodestra e allo stesso presidente”.





“Lasciamo, dunque, i sondaggi al Pd e noi ci concentriamo sui dati reali che dicono che il presidente Marsilio e la coalizione di cdx possono contare su un largo consenso in Abruzzo, grazie soprattutto alla capacità del Giunta regionale di aver colto risultati storici per la nostra regione, non da ultima l’approvazione delle rete ospedaliera da parte del ‘Tavolo DM70′”.

“Consiglio a Fina di non concentrare la sua attenzione sul presidente Marsilio ma di dedicarsi maggiormente al suo partito che per le prossime elezioni regionali non ha un ancora un candidato, non ha una coalizione e non ha un programma. Come dire, Fina parla degli altri per non pensare alla disastrosa situazione della sua compagine politica”, chiosa Sigismondi.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
Download in PDF©


    [mqf-realated-posts]

    Ti potrebbe interessare:

    ARTICOLI PIÙ VISTI: