GRAN SASSO, MORTI DUE ALPINISTI PESCARESI. UNA DELLE VITTIME ERA ESPERTA GUIDA ALPINA

27 Maggio 2023 22:05

Pescara - Abruzzo, Cronaca

TERAMO – Si chiamavano Raffaello Toro, 48enne di Caramanico Terme (Pescara), esperta guida alpina del Collegio Guide Alpine Abruzzo, e Gianluca Camplone, 59enne pescarese,  i due alpinisti morti oggi dopo essere precipitati mentre si arrampicavano su una parte del Gran Sasso.

I due stavano risalendo il canale Sivitilli, quando sono caduti.





Da quanto ricostruito dal Soccorso Alpino d’Abruzzo, intervenuto immediatamente sul posto per prestare i soccorsi assieme al 118, gli alpinisti stavano scendendo il canalone Sivitilli, sul Corno Piccolo, versante Prati di Tivo, quindi versante teramano, ed erano legati tra di loro in conserva, quando uno dei due è precipitato, trascinandosi dietro l’altro. I due erano a quota circa 2.300 metri e la caduta, di circa 100 metri, è stata prima sulla neve e poi sulle rocce.

Commenti da Facebook
RIPRODUZIONE RISERVATA
Download in PDF©


    [mqf-realated-posts]

    Ti potrebbe interessare:

    ARTICOLI PIÙ VISTI: