GRANDI RISCHI: GABRIELLI, ”GRAVE L’AQUILA NON IN ZONA 1”

28 Maggio 2011 15:02

L'Aquila: Cronaca

L’AQUILA – “È facile immaginare di crocifiggere il professor Bernardo De Bernardinis o il professor Enzo Boschi. Le responsabilità sono da trovarsi in chi negli anni non ha reso il territorio dell’Aquila identificabile come zona 1. Intendo amministratori locali e chi non ha fatto nulla per verificare le abitazioni”.

Lo ha detto a Sky Tg24 il capo della Protezione civile, Franco Gabrielli, a proposito della decisione di rinviare a giudizio la commissione Grandi Rischi per il terremoto de L’Aquila.

“Non vorrei – ha spiegato – che ci fosse la volontà catartica di addebitare delle responsabilità a persone che mi riesce difficile immaginare che ne abbiano, per non mettere i riflettori su altre”.

“In questo modo – ha aggiunto Gabrielli – l’attenzione sarà su questo falso problema e si sarà persa di vista la responsabilità di chi negli anni ha governato il territorio”.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
    Articolo

    Ti potrebbe interessare: