I NUOVI CONSIGLIERI PROVINCIALI DI AVEZZANO FRACASSI E CERONE: “INSIEME PER SVILUPPO DEL TERRITORIO”

15 Gennaio 2024 13:02

L'Aquila - Politica

AVEZZANO – I consiglieri di maggioranza del Comune di Avezzano Alessandra Cerone e Ernesto Fracassi hanno preso parte, assieme a tutti gli altri consiglieri provinciali eletti nelle ultime elezioni di dicembre, alla cerimonia di insediamento della nuova conformazione dell’assise della Provincia dell’Aquila, guidata dal presidente Angelo Caruso.





Per la Lista “Provincia Territorio”, sono stati eletti dalla Marsica Roberto Giovagnorio, vicesindaco di Tagliacozzo, Ernesto Fracassi ed Alessandra Cerone, da Avezzano. La Cerone nell’apertura del suo intervento ha ripreso i concetti di fattiva collaborazione e sinergia per lo sviluppo del territorio sottolineati dal presidente Caruso come pilastri del mandato: “Questo Ente – specifica la consigliera – si prepara ad affrontare momenti di grande cambiamento e trasformazione, che scaturiranno dalla riforma delle Province. Questo nuovo corso nazionale dell’ordinamento, una volta intrapreso, avrà bisogno, da parte nostra, di un approccio diverso, più aperto e innovativo. Sono convinta che, lavorando assieme, potremo navigare sicuri tra le onde di questi mutamenti, facendo sì che la nostra Provincia non solo vada di pari passo col rinnovamento, ma prosperi in Abruzzo e in Italia”.

“Il presidente Caruso, nel corso del suo intervento, – aggiunge Alessandra Cerone – ha parlato espressamente dell’enorme contributo che possono dare persone competenti che già provengono da ruoli istituzionali rivestiti nei propri Comuni di appartenenza. Sono orgogliosa di aver contribuito a rafforzare ancora di più la presenza marsicana in questa assise di livello”. I consiglieri provinciali neo insediati dovranno amministrare un patrimonio di 246 milioni di euro, frutto dell’ultimo bilancio di previsione, con un programma di lavori pubblici triennale da 114 milioni di euro. Sul nodo scuola, la consigliera provinciale Cerone, già presidente della Commissione politiche sociali di Avezzano, avverte: “I nostri territori hanno caratteristiche geo morfologiche difficili che richiedono un’attenzione speciale soprattutto nella rimodulazione della rete scolastica”.





Immancabile, poi, il riferimento agli spazi femminili in politica. “Oggi sono qui – conclude – anche con la forza di tutte le donne amministratrici del nostro territorio, protagoniste della vita politica attiva delle loro comunità, ma spesso in ombra. Una tendenza che dobbiamo invertire, dando spazi, accessi e responsabilità alle donne che vogliono esserci”.

Anche Fracassi, dopo l’insediamento ufficiale, commenta: “Sono soddisfatto del risultato elettorale e delle deleghe (Urbanistica e Attuazione PNRR area Marsica) che il presidente Caruso ha voluto assegnarmi. Mi impegnerò per il territorio e sarò il rappresentante di tutti i paesi, grandi e piccoli.  Perché nessuno resti indietro e si senta escluso.  Post Covid, sono state evidenziate, grandi difficoltà che abbiamo il dovere di ascoltare e colmare. Dobbiamo ricordare, sempre, di essere i rappresentanti dei cittadini ed è per questo che non nessuno deve sentirsi escluso.  Mettersi a disposizione, contemporaneamente allo svolgimento del mandato comunale, non è semplice, ma l’intenzione è quella di dare il massimo in entrambi i ruoli”.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
Download in PDF©


    Ti potrebbe interessare:

    ARTICOLI PIÙ VISTI: