“IL POTERE DELLA GENTILEZZA”: SE NE PARLA IL 15 DICEMBRE IN UN CONVEGNO ALL’AQUILA

9 Dicembre 2022 12:50

L'Aquila - Sanità

L’AQUILA-  Il Rotary club L’Aquila, l’Università dell’Aquila e il Dipartimento di medicina clinica, sanità pubblica, scienze della vita e dell’ambiente organizzano per giovedì 15 dicembre a partire dalle ore 14,30 presso Aula D4.5 Edificio 11, p.zza S. Tommasi – L’Aquila un Seminario dal titolo “Il potere rivoluzionario della gentilezza: dalla quotidianità alle relazioni di cura e all’organizzazione del sistema sanitario”.





Sotto il termine generico di “gentilezza” sono incluse emozioni e comportamenti prosociali come la cura, la generosità, l’altruismo, l’empatia, la gratitudine, la compassione. È noto da tempo come connessioni sociali positive siano associate a longevità, una riduzione del rischio di mortalità precoce del 50% e una migliore qualità di vita.

“La gentilezza” dicono gli organizzatori dell’evento, tra cui la dottoressa Rita Roncone, “risulta essere una delle strategie evolutive per vivere a lungo, in salute e felicemente. Il seminario intende approfondire la dimensione della gentilezza che rappresenta un valore etico e autentico che arricchisce la relazione medico-utente. Nella vita professionale dei sanitari la gentilezza rappresenta un «antidoto» al burnout, in quanto il medico e gli operatori sanitari sono gratificati dalla soddisfazione dell’utente e dai miglioramenti clinici di quest’ultimo”.





“Infatti, è importante”, prosegue la nota, “che la gentilezza diventi un ingrediente necessario nella cultura dei servizi. Pertanto, la gentilezza, l’empatia e la compassione dovrebbero essere considerate elementi importanti nella cura delle persone malate, nonché fattori significativi di competenza dei professionisti della salute che devono essere rafforzati durante la formazione accademica e applicati nella pratica clinica”.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
Download in PDF©


    Ti potrebbe interessare: