IN 3400 A CONTROGUERRA PER LA ”CORSA DI SAN MARTINO”: ECCO I VINCITORI

12 Novembre 2019 13:07

TERAMO- Un'edizione record con circa 3400 iscritti la “Corsa di San Martino” 2019 che ieri ha animato il centro di Controguerra (Teramo), con 1100 partecipanti alla prova competitiva di 15 km e gli altri che si sono misurati sulle non competitive di 8 e 5 km della “Mangialonga”, fermandosi ai punti di ristoro per gustare eccellenze enogastronomiche della zona. La 23/edizione ha assunto le dimensioni di una vera festa popolare, in un paese che conta 2300 abitanti. 

Da qualche anno gli organizzatori – Raffaele Traini, Alberto Pompili, Mauro Scarpantonio, il gruppo podistico Avis Val Vibrata e centinaia di volontari – propongono anche un pacchetto turistico per i podisti. 

I vincitori: Julius Kipngetich Rono (Atl. Recanati) tra gli uomini e Cavaline Nahimana (Free Zone) tra le donne.

Secondo tra gli uomini Dario Santoro (Atl. Potenza Picena), terzo Stefano Massimi (Sef Stamura Ancona).






Tra le donne seconda Paola Salvatori (US Roma 83) e terza Marcella Mancini (Marà Avis Marathon), sei volte prima a Controguerra, il suo paese.

“Felicissimi per questa bella giornata di sole e per esserci confermati su certi livelli sia di numeri sia di qualità – commenta Raffaele Traini – Il nostro segreto? Forse è proprio la continuità che stiamo dando negli anni alla Corsa di San Martino”. 

“Ogni anno mi emoziono a vedere il mio paese così operoso – aggiunge il sindaco, Franco Carletta – Controguerra si conferma luogo del buon vivere e dell'accoglienza, questo è più di uno slogan”. 

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA

Download in PDF©






Ti potrebbe interessare anche:

Gli articoli più letti in queste ore: