IN CENTO ALL’ESCURSIONE CULTURALE ORGANIZZATA DA UNIVAQ E CAI TRA NAVELLI E PELTUINUM

18 Settembre 2023 10:18

L'Aquila - AbruzzoWeb Turismo, Scuola e Università

L’AQUILA- A piedi su un tratto del Tratturo Magno, da Peltuinum a Civitaretenga nel territorio dello zafferano di Navelli, in provincia dell’Aquila. Oltre cento persone hanno partecipato ieri all’escursione organizzata da Univaq e dalla sezione Cai L’Aquila nel territorio.





La passeggiata si è proposta come l’evento inaugurale del gruppo di lavoro Clima e Territorio, nato in seno a Univaq per stimolare una maggiore conoscenza del clima locale, promuovere la scoperta o il recupero di elementi geografici, del tessuto produttivo ed economico, dello sviluppo sociale in qualche modo legati o dipendenti da fattori climatici.

Durante il trekking guidato sul Tratturo Magno, l’antica via utilizzata per la transumanza dall’Abruzzo alla Puglia, si sono alternati gli interventi dei docenti dell’Ateneo sulla storia e l’archeologia del territorio, la geologia, la botanica e la situazione urbanistica che, come si legge sui canali social Univaq “hanno permesso di guardare quello stesso paesaggio con uno sguardo più consapevole, profondo e trasversale”. Circa otto chilometri da percorrere a piedi, partendo dalla città vestina di Peltuinum. Dopo una breve visita al sito archeologico, il gruppo ha raggiunto la chiesa di Santa Maria de’ Centurelli. Lungo il percorso, alcuni docenti dell’Università dell’Aquila hanno illustrato le specificità del Tratturo Magno e della Piana di Navelli, al centro di alcuni progetti di ricerca dipartimentali.





Dopo una breve visita alla chiesa, gli escursionisti hanno raggiunto il paese di Civitaretenga, frazione del comune di Navelli (L’Aquila), visitando il Museo dello Zafferano, la cui coltivazione è strettamente legata a fattori climatici locali. L’escursione si è conclusa con una degustazione gratuita a base dei prodotti tipici della zona. La passeggiata è stata aperta anche a persone disabili con l’aiuto di apposite carrozzelle da sterrato (joelette). Ai partecipanti è stato distribuito il volume ‘La pervasiva diffusione urbana nelle reti della transumanza – Un approccio metodologico per la gestione e la pianificazione integrata della rete dei tratturi abruzzesi’ di Francesco Zullo (Aracne, 2023)

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
Download in PDF©


    [mqf-realated-posts]

    Ti potrebbe interessare:

    ARTICOLI PIÙ VISTI: