INCENDI L’AQUILA: LIBERATORE, ”SOTTO CONTROLLO FUMAIOLE PETTINO E ARISCHIA”

10 Agosto 2020 18:38

L'AQUILA – “ll fronte del fuoco all'Aquila su Pettino e Arischia non è pericoloso, ma non abbassiamo la guardia. Ardono ancora alcuni bracieri sulle montagne che generano fumaiole visibili da lontano. Sono presenti lingue di fuoco di circa un metro quadro di ampiezza che, a causa della densità del sottobosco, non sono rilevabili con termocamere e non sono ancora spente”.

E' quanto fa sapere Silvio Liberatore, dirigente della Protezione Civile della Regione Abruzzo. Sono 50 le persone al lavoro da terra tra volontari, Protezione Civile ed Esercito, aiutate da due elicotteri.






“Le condizioni meteo, nonostante l'abbassamento delle temperature notturne che favorisce l'insorgenza di umidità, continuano a non essere favorevoli a causa del caldo e del vento che a tratti rinvigorisce le fumaiole” sottolinea il sindaco Pierluigi Biondi. Si deve scongiurare la ripetizione dell'episodio del 2015 quando nella pineta di Roio, alcuni giorni dopo lo spegnimento del fuoco madre, ripartì un incendio altrettanto vigoroso. 

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA

Download in PDF©






Ti potrebbe interessare anche:

Gli articoli più letti in queste ore:

Do NOT follow this link or you will be banned from the site!