INCENDI L’AQUILA: PEZZOPANE, ”GRANDISSIMO IMPEGNO DELLO STATO”

1 Agosto 2020 19:50

L'AQUILA – “Combattiamo un fuoco assassino contro cui siamo impegnati da tre giorni”.

Così, in una nota, la deputata Pd Stefania Pezzopane oggi sul fronte degli incendi divampati tra le frazioni di Arischia e Cansatessa e che da giorni ormai tengono impegnati i soccorritori.

Pezzopane oggi si è recata sul posto dopo il botta e risposta di ieri con il sindaco Pierluigi Biondi che, controbbattendo alle accuse sulla visita della leader di Fratelli d'Italia, Giorgia Meloni, ha invitato la deputata dem ad evitare polemiche sottolineando di non averla mai vista suoi luoghi degli incendi e suggerendo, “Se vuole essere utile”, di “occuparsi dell’acqua per i volontari, le forze armate, i Vigili del Fuoco, i Carabinieri, i Carabinieri forestali, la protezione civile, i dipendenti comunali”. 





E così Pezzopane oggi ha ringraziato “il Prefetto Cinzia Torraco con cui ho interloquito utilmente dalle prime ore, appena sviluppato l’incendio ad Arischia, oggi ho ringraziato anche i due vice ministri Vito Crimi e Matteo Mauri con cui mi sono coordinata stando a Roma, già venerdì mattina quando si è sviluppato il terribile incendio a Pettino. A loro ho chiesto e da loro ho ottenuto il massimo possibile con l’invio nella giornata di oggi di ben 7 Canadair, 2 Ericsson  che hanno lavorato a pieno regime con i due mezzi della Protezione civile regionale. Imponente lo sforzo delle squadre di VVFF e ringrazio sia l’ingegner Manzella che l’ingegner Malizia da ore al lavoro”. 

“Oggi nel mio lungo giro nel territorio, da Arischia, a Collebrincioni, da Pettino alla Prefettura, dalla Sala Operativa regionale all’area di controllo nei pressi dell’Ospedale, ho visto centinaia di persone al lavoro. Volontari generosissimi e  VFF, Carabinieri ambientali ed Esercito (Il colonnello Paolo Sandri era ad Arischia con i suoi uomini), forze dell’ordine e funzionari di enti locali, comuni e dello Stato. Il lavoro continua anche in queste ore, e speriamo di vincere questo orribile nemico. Siamo di fronte ad un fuoco assassino”.

“Mi auguro che gli autori di questo gesto vengano assicurati alla giustizia e che non abbiano più pace, maledetti i loro gesti distruttivi contro la natura e contro le persone”, ha concluso Pezzopane.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA

Download in PDF©






Ti potrebbe interessare:


Gli articoli più letti in queste ore:

Do NOT follow this link or you will be banned from the site!