INCHIESTA APPALTI ASL PESCARA: CHIUSE INDAGINI, INDAGATO MARINELLI E 13 TRA POLITICI E DIRIGENTI

25 Ottobre 2023 11:33

Pescara - Cronaca

PESCARA – La Procura della Repubblica di Pescara ha chiuso le indagini in riferimento all’inchiesta su alcuni appalti Asl per presunta corruzione e turbativa d’asta con 13 indagati tra politici e dirigenti oltre all’imprenditore Vincenzo Marinelli. Si tratta della terza tranche di questa vicenda, con accuse tutte da provare, riguardante la gestione dei servizi di radioterapia e il project financing dell’ospedale di Chieti.





Sono indagati a vario titolo, secondo quanto riporta il Centro, oltre a Marinelli,  Mauro Febbo, consigliere regionale di Forza Italia, Silvio Paolucci, consigliere regionale Pd, Sabrina Bocchino, consigliere regionale della Lega,  Pasquale Sentenza, contabile di Marinelli, Tiziana Petrella, ex dirigente Asl, Antonio Verna, funzionario Asl, Corrado Greco e Gabriele Di Bucchianico, del consorzio Sgs, l’ex dirigente comunale, Guido Dezio, indagato  solo per favoreggiamento. Indagato anche l’ex parlamentare  Fabrizio Di Stefano,  oltre a Vittorio Forte e Tiziana Sestini di Start up consulting.

Gli indagati hanno ora 20 giorni per fare le loro controdeduzioni o farsi interrogare e poi, dopo altri 20 giorni, il pm farà le sue richieste al gup: rinvio a giudizio o archiviazione.





Intanto arrivano i primi commenti. “Sono convinto che il Consigliere Mauro Febbo sarà in grado di chiarire la sua estraneità ai fatti oggetto di indagine. Allo stesso tempo, ripongo fiducia nelle istituzioni giudiziarie, certamente competenti per accertare la correttezza delle sue azioni”, ha dichiarato in una nota ufficiale l’on. Nazario Pagano, coordinatore regionale di Forza Italia.

 

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
Download in PDF©






    Pubblicità Elettorale

    Pubblicità Elettorale

    Pubblicità Elettorale

    Pubblicità Elettorale

    Pubblicità Elettorale

    Pubblicità Elettorale

    Pubblicità Elettorale

    Pubblicità Elettorale





    Commenti da Facebook

    RIPRODUZIONE RISERVATA
    Download in PDF©


      Ti potrebbe interessare:

      ARTICOLI PIÙ VISTI:


      Abruzzo Web