INCHIESTA CELANO: FINA, “INQUIETUDINE, REATI SESSUALI CONTESTATI VOMITEVOLI”

23 Febbraio 2021 12:55

CELANO – “I fatti contestati a Filippo Piccone, al sindaco di Celano Settimio Santilli e ad altri sono di una gravità inaudita. Quelli di natura sessuale, se confermati, sono ancora più vomitevoli. Con lo spirito garantista che mi appartiene osserverò con attenzione lo sviluppo della vicenda giudiziaria, anche se alcune contestazioni sembrano inequivocabili. In questo momento però voglio esprimere a nome mio e di tutto il Partito Democratico un profondo ringraziamento a Calvino Cotturone, segretario del Pd di Celano e consigliere comunale”: lo dichiara il segretario del Pd Abruzzo Michele Fina in merito all’inchiesta in corso nel centro marsicano.

Fina ricorda che Cotturone “si è sempre battuto per la verità e la giustizia a Celano, e la circostanza che le indagini siano partite da sue denunce ne testimonia la passione e l’integrità civica. L’esempio è quello di un cittadino e di un esponente politico e istituzionale che svolge il suo impegno e adempie alle sue responsabilità non dimenticando nemmeno per un istante il faro della legalità e delle regole”.




 

 

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA

Download in PDF©



ARTICOLI PER APPROFONDIRE:


    Ti potrebbe interessare:

    Gli articoli più letti in queste ore:

    Do NOT follow this link or you will be banned from the site!