INCIDENTE SULLA STATALE 5, SCONTRO AUTO-MOTO: TABACCAIO MUORE A 66 ANNI, LUTTO A RAIANO

25 Luglio 2022 22:14

L'Aquila - Cronaca

L’AQUILA – Un terribile schianto con la moto contro un’auto sulla statale 5, tra Corfinio e Vittorito: non ce l’ha fatta Maurizio Colaberardino, il centauro 66enne di Raiano è morto nel pomeriggio all’ospedale dell’Aquila.

Ancora da accertare le dinamiche dello scontro, avvenuto questa mattina.

Colaberardino, molto noto nel centro peligno, dove gestiva una tabaccheria, si è schiantato con la sua Suzuki contro una Dacia, condotta da una 41 enne, illesa ma sotto schock.

Subito dopo il violento impatto sul posto è arrivato l’elisoccorso del 118 che ha trasportato l’uomo all’ospedale San Salvatore dell’Aquila. Le sue condizioni sono apparse subito critiche a causa dei gravi traumi riportati anche se, in un primo momento, sembrava potesse salvarsi. Poi il tragico epilogo.

Sconvolta la comunità di Raiano per una morte improvvisa e prematura che getta nello sconforto parenti e amici. L’uomo lascia due figli.

“Dopo aver appreso della tragica scomparsa del nostro concittadino Maurizio Colaberardino, da tutti conosciuto come ‘il tabaccaio”, che ha lasciato nello sconforto la comunità di Raiano, l’Amministrazione Comunale si unisce al profondo dolore dei familiari tutti e, con commozione ed affetto, porge le più sentite e sincere condoglianze. Persona onesta, benvoluta da tutti. Ciao Maurizio”, si legge in un messaggio del Comune.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
Download in PDF©

    Ti potrebbe interessare: