INFLUENZA: ABRUZZO TRA REGIONI CON INCIDENZA PIU’ ALTA, CALANO CONTAGI COVID

5 Gennaio 2024 17:42

Regione - Sanità

PESCARA – Tanti, in Abruzzo, i casi di influenza stagionale e virus respiratori: la regione è tra quelle con l’incidenza – cioè il numero di sindromi influenzali per mille assistiti – più alta d’Italia, tanto da aver raggiunto la soglia di intensità “molto alta”.

Il dato, in aumento rispetto alla scorsa settimana, è pari a 21,76 e colloca la regione al quarto posto, dopo Campania (24,51), Friuli Venezia Giulia (23,69) e Umbria (22,93).

È quanto emerge dal bollettino della sorveglianza RespiVirNet dell’Istituto Superiore di Sanità, relativo alla 52/ma settimana del 2023, cioè al periodo 25-31 dicembre.





La fascia di popolazione più colpita, in Abruzzo, è quella 0-4 anni, per la quale l’incidenza è pari a 62,35 casi per mille assistiti. Seguono quella 5-14 anni (26,25), quella 15-64 anni (21,25) e la popolazione over 65 (17,36). Dopo due settimane consecutive con intensità alta, la 50/ma e la 51/ma, i numeri, nella 52/ma settimana, sono peggiorati, fino a superare la soglia di intensità “molto alta”.

A livello nazionale resta alto e sostanzialmente stabile rispetto alla scorsa settimana il numero di casi di sindromi simil-influenzali.

Secondo il bollettino, l’incidenza è stata pari a 17,5 casi per mille abitanti (era 17,7 nella settimana precedente); sono i bambini piccoli i più colpiti.

E dopo i numeri altissimi delle scorse settimane, migliorano in Abruzzo gli indicatori relativi alla circolazione del Covid-19.





Nella settimana dal 30 dicembre al 6 gennaio sono stati accertati 1.066 nuovi casi, con una flessione del 35% rispetto alla settimana precedente e del 61%
rispetto a due settimane prima. Quattro i decessi recenti, che fanno salire il bilancio delle vittime a 4.076: si tratta dell’incremento settimanale più basso da quasi due mesi. In calo i ricoveri.

L’unico indicatore in aumento è quello relativo agli attualmente positivi al virus, che sono 10.579 (+561 rispetto a venerdì scorso): 149 pazienti sono ricoverati in ospedale in area medica (-74) e 5 (-1) sono in terapia intensiva. I guariti sono 673.224 (+501).

Il totale dei casi sale a 687.879 (50.013 le reinfezioni): 139.112 (+341 rispetto a venerdì scorso) sono domiciliati in provincia dell’Aquila, 198.789 (+206) in provincia di Chieti, 163.180 (+197) in provincia di Pescara, 164.133 (+257) in provincia di Teramo e 13.913 (+24) fuori regione, mentre per 8.752 (+41) sono in corso verifiche sulla provenienza.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
Download in PDF©


    [mqf-realated-posts]

    Ti potrebbe interessare:

    ARTICOLI PIÙ VISTI: