INFRASTRUTTURE: CHIODI, PRETURO DA PISTA DIPORTO AD AEROPORTO

10 Giugno 2009 00:00

- Politica








INFRASTRUTTURE: CHIODI, PRETURO DA PISTA DIPORTO AD AEROPORTO

(REGFLASH) Pescara, 10 giu. Il potenziamento dell’aeroporto di Preturo è stato al centro di una riunione che si è tenuta a Roma, nella sede di Palazzo Chigi, ed alla quale hanno preso parte il presidente della Regione Abruzzo, Gianni Chiodi, il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei Ministri, Gianni Letta, quello alla Protezione Civile, Guido Bertolaso, ed i vertici delle Forze militari e delle organizzazioni civili che sono impegnate nell?organizzazione del G8 dell’Aquila. Il presidente della Regione ha sostenuto “l’importanza per il territorio aquilano in particolare e per quello abruzzese in generale di ricavare da questo storico evento del G8 i maggiori benefici possibili sia in termini di infrastrutture che rimangano al servizio del capoluogo di Regione sia a livello di immagine dell’intero comprensorio”. Ed a proposito dell’ampliamento dell’aeroporto di Preturo, il Governo ha confermato al presidente Chiodi la volontà di trasformare questo scalo da semplice pista di atterraggio di velivoli da diporto in un vero e proprio aeroporto dotato di tutte le caratteristiche di sicurezza e tecnologiche. Le opere previste verranno compiute in tempo per lo svolgimento del summit del G8 e quindi entro la data del 6 luglio prossimo in modo tale da consentire un normale transito di merci e passeggeri. Nel dettaglio, verranno installate tecnologie per l’atterraggio strumentale e saranno realizzate l’illuminazione della pista di decollo e atterraggio oltre ad una nuova torre di controllo. “Si tratta di interventi che trasformeranno l’aeroporto di Preturo in uno snodo centrale di collegamento vitale per l’economia del territorio aquilano sia nell’ottica di accelerare i lavori di ricostruzione ? ha spiegato il presidente della Regione Chiodi ? sia al fine di fornire un servizio in più alle attività economiche tradizionali del territorio aquilano. A tal proposito, sarà anche completata ed attivata sempre entro il 6 luglio la viabilità di collegamento tra lo scalo aeroportuale, il centro dell’Aquila e l’autostrada A24”. Il presidente della Regione Gianni Chiodi si adopererà per limitare al massimo quei disagi che tali lavori, inevitabilmente, finiranno per creare ai cittadini aquilani al cui buon senso fa affidamento il capo dell?Esecutivo regionale.
Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
Download in PDF©


    Ti potrebbe interessare: