INFRASTRUTTURE, GRIPPA (M5S): “INCHIESTA A24-A25 INQUIETANTE, SISTEMA CONCESSIONI DA RIBALTARE”

27 Ottobre 2020 11:28

L’AQUILA – “La richiesta di rinvio a giudizio per i vertici della Holding Toto e Strada dei Parchi ci preoccupa fortemente: la giustizia farà il suo corso ma intanto sembra trovare conferma il quadro inquietante da noi denunciato più volte insieme a tante associazioni”.

Lo affermano la deputata del MoVimento 5 Stelle Carmela Grippa della commissione Trasporti e tutti i parlamentari abruzzesi.




“I reati ipotizzati dalla procura della Repubblica di L’Aquila sono gravissimi – proseguono –, a conferma delle nostre preoccupazioni sulla scarsa manutenzione dell’autostrada A24-A25: ben 9 viadotti su 25 sarebbero altamente pericolosi per l’incolumità dei cittadini. Per non parlare dell’ipotesi di frode nelle pubbliche forniture, per aver effettuato lavori definiti straordinari e pagati a parte ma che di fatto erano di ordinaria manutenzione”.

“Uno scenario che ci motiva nel continuare a lavorare per una radicale revisione del sistema delle concessioni autostradali, che fin qui ha messo i dividendi al primo posto a discapito della sicurezza e che ora va completamente ribaltato. Dobbiamo rimettere al centro il diritto dei cittadini a muoversi in sicurezza usufruendo di un servizio efficiente e, contemporaneamente, proseguire nella direzione di una imponente opera di monitoraggio e manutenzione delle nostre infrastrutture viarie” concludono.”

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA

Download in PDF©






Ti potrebbe interessare:


Gli articoli più letti in queste ore: