IRREGOLARITA’ TEST MEDICINA: SEGNALAZIONI AUMENTATE DEL 35 PER CENTO

2 Ottobre 2019 16:15

ROMA – Con un 35% di segnalazioni di irregolarità in più rispetto al 2018, i test per l'ingresso alle Facoltà di Medicina rischiano quest'anno di registrare il record di ricorsi. A 24 ore dalla pubblicazione online delle graduatorie, gli studenti esclusi hanno preso d'assalto lo sportello www.numerochiuso.info. “

Il nostro sito, i canali social, compreso il mio profilo personale Instagram, oltre al numero verde 800.189091 sono stati letteralmente intasati. È una situazione che avevamo preventivato sulla base delle segnalazioni che abbiamo raccolto dal giorno del test in tutte le università italiane fino ai giorni scorsi”, racconta Massimo Tortorella, presidente di Consulcesi, network legale che tutela anche i diritti degli aspiranti medici”.

“In oltre 20 anni non avevamo mai visto una cosa del genere – prosegue Tortorella – le irregolarità su cui stanno già lavorando i nostri legali confermano quello che abbiamo sempre sostenuto: il problema non è il numero chiuso in sé, ma la modalità di selezione dei nostri futuri medici. Pensiamo davvero ancora che si debba favorire chi è riuscito a nascondere uno smartphone o spie-auricolari o quelli che casualmente la notte prima dell'esame cercavano sul web le risposte ai quesiti. Vogliamo davvero che chi si occuperà della nostra salute abbia queste capacità?”






Gli Atenei dove vi sarebbero state delle irregolarità – segnala Consulcesi – al momento sono 27 su un totale di 41, distribuiti in 21 città. Circa il 79% delle segnalazioni proviene dal Sud Italia.

Le città in cui si sarebbero registrate più irregolarità sono Milano (7%), Napoli (10%) e Roma (18%).

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA

Download in PDF©






Ti potrebbe interessare anche:

Gli articoli più letti in queste ore:

Do NOT follow this link or you will be banned from the site!