ISOLA PEDONALE L’AQUILA: “PORTARE EVENTI E SPETTACOLI IN CENTRO”, APPELLO COMMERCIANTI PIAZZA DUOMO

13 Luglio 2021 16:15

L'Aquila: Cronaca

L’AQUILA – “Far tornare gli eventi e gli spettacoli in piazza Duomo: ci appelliamo alle Istituzioni affinché si riporti vitalità nel cuore del centro storico della nostra Città, naturale salotto per famiglie, cittadini e turisti”.

Così, dopo le polemiche per l’istituzione dell’isola pedonale nel centro storico dell’Aquila, i commercianti di piazza Duomo lanciano un appello all’Amministrazione comunale. E in una nota Confesercenti fa sapere di condividere e sostenere l’appello di Enrico Dioletta, “Bar Gelateria Duomo”; Marcello De Angelis, “La bottega da Marcello”; Andrea Ventruto, “Silvestro’s Irish Pub”; Roberto Pantaleo, “Tabaccheria Riv. N3”; Marco Carosone “i due Magi”; Ralph Aureli, “Corner Pub & Pizza”.

“La ritrovata scalinata di San Bernardino è un fulcro di attrazione importante per tutti, ma non possiamo dimenticare piazza Duomo, il punto di riferimento della città – si legge nella nota – In questa stagione di rinascita, alla vigilia del grande afflusso turistico e vacanziero vogliamo contribuire a presentare al meglio il Capoluogo d’Abruzzo. Noi con la cortesia e la qualità del nostro prodotto, l’Amministrazione con l’ideazione e la dislocazione di eventi anche su piazza Duomo. Siamo pronti a sostenere iniziative di intrattenimento, per allietare le giornate estive della piazza ed ottimizzare il nuovo assetto dell’isola pedonale”.

Nell’ottica di valorizzare la zona pedonale, i commercianti propongono all’Amministrazione una idea di sosta breve, a rotazione, da utilizzare a favore del turista, ma anche del cittadino: “Unitamente al gruppo dirigente della Confesercenti, rappresentato dal presidente dell’Area L’Aquila – Comuni del Cratere, Mario Antonelli e dal referente per le tematiche inerenti il Settore Turistico ed Alberghiero, Giorgio Carissimi, gli operatori di Piazza Duomo, vogliamo prendere le distanze da ogni sterile polemica, sottolineando che il turismo, gli spettacoli e la presenza della gente, sono un bene primario da rispettare e tutelare, in primis da parte dei commercianti”.

Commenti da Facebook
RIPRODUZIONE RISERVATA
    Articolo

    Ti potrebbe interessare: