IURATO: CIALENTE, ”UNA PERSONA ATTENTA, CONVINTO CHE CHIARIRA”’

8 Gennaio 2013 16:04

L’AQUILA – È molto stupito il sindaco dell’Aquila, Massimo Cialente, per la richiesta di interdizione dai pubblici uffici nei confronti dell’ex prefetto dell’Aquila Giovanna Iurato giunta oggi da parte della procura della Repubblica di Napoli nell’ambito dell’inchiesta su lavori da 37 milioni di euro per il Centro elettronico nazionale della Polizia di Stato di Napoli.

“Son convinto che chiarirà, l’ho conosciuta sul lavoro come una persona fin troppo attenta nei lavori che svolge”, spiega il primo cittadino ad AbruzzoWeb.






“Lavorandoci insieme – prosegue – ho sempre visto in lei un’attenzione certosina sulle regole, penso che potrà chiarire la sua posizione”.

Cialente ha lavorato fianco a fianco della Iurato per due anni e mezzo, tra i due ci sono stati anche episodi di scontro durante i vertici interforze. (s.cia.)

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA

Download in PDF©






Ti potrebbe interessare anche:

Gli articoli più letti in queste ore: