“LA PESANTE SITUAZIONE AL REPARTO ONCOLOGIA DELL’AQUILA”: DOMANI CONFERENZA STAMPA PIETRUCCI

19 Giugno 2024 18:46

L'Aquila - Sanità

L’AQUILA – “La delicatissima situazione che si sta determinando nel Reparto di Oncologia dell’Ospedale dell’Aquila”, che “rischia di generare conseguenze pesantissime sui pazienti e sull’efficienza di un servizio fondamentale per la salute delle persone”.





Questo l’oggetto della conferenza stampa di domani, convocata dal consigliere regionale del Partito democratico, Pierpaolo Pietrucci, che alle ore 11.00 sarà davanti al reparto di Oncologia, al secondo piano del Delta 7 dell’Ospedale “San Salvatore”.





Il consigliere prenderà posizione su quanto già denunciato da un gruppo di pazienti oncologici, in merito ai disagi determinati da modifiche improvvise nei loro trattamenti terapeutici, introdotte da una disposizione urgente di servizio” della Direzione generale della Asl provinciale dell’Aquila a firma del manager, Ferdinando Romano, appena prorogato per un anno, in cui si stabilisce che le cure devono essere effettuate, secondo protocolli diversi, nel reparto di oncologia dell’ospedale San Salvatore, l’ unità operativa complessa diretta dal primario, Luciano Mutti, professore associato in regime di convenzione, e non più nell’Unità operativa semplice di Oncologia territoriale guidata da Enrico Ricevuto, professore associato della università dell’Aquila, anche lui in regime di convezione ed ex primario. I malati hanno annunciato ricorsi ed anche esposti alla Procura della Repubblica.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
Download in PDF©


    Ti potrebbe interessare:

    ARTICOLI PIÙ VISTI: