“LA RSA VILLA DOROTEA SENZA ASSISTENZA MEDICA”: L’ALLARME DELLA UIL FPL

25 Aprile 2024 12:47

L'Aquila - Cronaca

L’AQUILA – “Da notizie dei lavoratori emerge che sono ormai settimane  che la Rsa Villa Dorotea non ha personale medico in struttura. Il personale infermieristico è carente, se non con qualche eccezione di presenza spot di infermieri di associazioni campane che vengono pagati a gettone. Gli stipendi dei dipendenti continuano ad essere pagati con mesi di ritardo ( l’ultimo risale al mese di gennaio) e la situazione è veramente imbarazzante”.

Lo affermano il segretario provinciale Uil Fpl Antonio Ginnetti e Maurizio Testone della segreteria della Uil Fpl in merito alla difficile situazione della Residenza sanitaria assistita (Rsa) per anziani, struttura privata nel comune di Scoppito (L’Aquila).





“Stiamo lanciando l’allarme ormai da mesi per queste continue emergenze, tuttavia né la Asl, né la Regione, tantomeno il Comune di Scoppito riescono a dare risposte concrete ai problemi rilevati per il benessere dei lavoratori e dei degenti – proseguono Ginnetti e Testone – Siamo alle prese con promesse mai mantenute e scadenze mai rispettate. Non si può più andare avanti con questa situazione”. “Chiediamo, quindi, alle istituzioni un intervento tempestivo e risolutivo, a tutela dei degenti e dei lavoratori”, concludono.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
Download in PDF©


    [mqf-realated-posts]

    Ti potrebbe interessare:

    ARTICOLI PIÙ VISTI: