L’ABRUZZO ANTICO DEI BORGHI MEDIOEVALI
AL VIA BANDO CONSIGLIO REGIONE PER EVENTI

Autore dell'articolo: Filippo Tronca

15 Agosto 2020 07:00

L'AQUILA – I tanti borghi d’Abruzzo, arroccato su colline e montagne a dominare le valli, con torri e campanili.  Testimoni di un passato medievale che fu longobardo e normanno, poi svevo, angioino e aragonese. Capolavori di di pietra, che meriterebbero ancor più lustro internazionale, in quanto roccaforti di un modello turistico delle aree interne incentrato sulla cultura e la bellezza.

Nasce dalla consapevolezza dell’importanza questo straordinario patrimonio, il bando del consiglio regionale d’Abruzzo, che a partire dal 31 agosto destinerà contributi per “la valorizzazione, tutela e promozione turistica del patrimonio medievale”.

I fondi a disposizione, alla luce dei potenziali beneficiari, non sono a ben vedere tanti, 50mila euro.

Ma può essere solo un assaggio di disponibilità economica, in futuro ben più consistente, e  che possa avvicinarsi a quella che vengono destinata ogn anno regioni come la Toscana e l’Umbria, che sulle vestigia del Medioevo hanno incardinato un prodotto turistico molto competitivo e che va ben oltre le folkloristiche e improvvisate rievocazioni storiche.





Nel bando abruzzese, per alzare l’asticella, innanzitutto, come requisito si richiede che “nell’ambito della direzione artistica o nel parterre dell'evento, la presenza di uno o più personaggi di riconosciuto spessore culturale e artistico a livello nazionale e internazionale nel settore di appartenenza”.

Gli eventi devono essere poi “senza fini di lucro”, e rispettare ovviamente “le norme e i decreti vigenti circa il rischio di diffusione del virus da Covis-19. Gli eventi sono finanziati fino a 2.000 euro per eventi che non hanno cofinanziamento da parte dei Comuni richiedenti, e fino a 3.000 euro per eventi che prevedono una compartecipazione.

L’istruttoria delle istanze si conclude con la predisposizione di un elenco contenente le proposte di eventi ammesse, da sottoporre all’Ufficio di Presidenza, presieduto dal presidente del consiglio Lorenzo Sospiri.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA

Download in PDF©






Ti potrebbe interessare anche:

Gli articoli più letti in queste ore:

Do NOT follow this link or you will be banned from the site!