LANCIANO, 83ENNE MUORE DOPO VACCINO, APERTA INCHIESTA, AUTOPSIA ALL’OSPEDALE CHIETI

3 Aprile 2021 10:47

LANCIANO – Si è vaccinata contro il Covid-19 ieri pomeriggio ma, dopo la somministrazione della seconda dose del Pfizer, ha accusato un malore ed è morta.

La vittima è C. D. S., una donna di 83 anni di Lanciano (Chieti). La signora ha cominciato a stare male subito dopo il vaccino, mentre tornava a casa. È stata soccorsa e trasportata in ospedale, ma non c’è stato nulla da fare.  La salma è stata trasferita all’obitorio dell’ospedale di Chieti per l’autopsia, disposta dalla Procura di Lanciano che sull’accaduto ha aperto un fascicolo.  Avviata un’inchiesta per accertare se c’è correlazione tra il siero inoculato e quanto successivamente accaduto. Gli esami necroscopici saranno effettuati martedì prossimo dal medico legale Domenico Angelucci di Lanciano.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA


    Ti potrebbe interessare: