LANCIANO: CONTROLLI COVID IN LOCALI MOVIDA, “NORME RISPETTATE”

25 Ottobre 2020 12:44

LANCIANO – Sanzionato un locale ma non a causa del mancato rispetto delle norme anticovid.

Questo il risultato dei servizi straordinari di vigilanza sulla movida di Lanciano al fine di verificare il rispetto delle normative anticovid attinenti gli assembramenti e le modalità di gestione degli esercizi commerciali.




Ieri sera, sabato 24 ottobre, il questore di Chieti Annino Gargano ha predisposto il servizio interforze, svolto dai Carabinieri, Guardia di finanza e Polizia locale, nei principali luoghi di ritrovo giovanili, compresa la ex stazione ferroviaria, dove nei giorni scorsi è avvenuta la brutale aggressione, da parte di un gruppo di rom, ai danni di un 18enne finito in coma.

Il personale impiegato ha sensibilizzato i giovani e gli esercenti al rispetto della normativa, riscontrando, si legge in una nota, “un generale adeguamento a quanto previsto dall’ultimo Dpcm e dalle ordinanze del presidente della Regione”.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA

Download in PDF©






Ti potrebbe interessare:


Gli articoli più letti in queste ore: