LANCIANO, FESTE DI SETTEMBRE E GREEN PASS:
SI STUDIA PIANO, RIUNIONE LA PROSSIMA SETTIMANA

4 Settembre 2021 07:48

Chieti: Cronaca

LANCIANO – Se con la Fiera di Sant’Egidio sono state sollevate le prime legittime perplessità da parte dei cittadini, il vero banco di prova per il Green pass arriverà quando le Feste di Settembre entreranno nel vivo.

Al momento l’Amministrazione comunale sembra avere poche certezze, tra queste gli ingressi contingentati e tutte le norme di distanziamento ormai note per gli spettacoli in programma. Fin qui tutto chiaro. Ma considerando la vasta area del centro interessata dalle Feste, e i vari spazi all’aria aperta occupati da negozi e locali, riusciranno a convivere le varie disposizioni istituite in questi lunghi mesi di emergenza? Come e in che punti avverranno i controlli delle forze dell’ordine?

Il certificato verde – che attesta l’avvenuta vaccinazione contro il covid, la negatività attraverso un tampone o la guarigione – e che è necessario anche per sagre, fiere e feste all’aperto, quando potrebbe essere richiesto?

“Per ora non possiamo anticipare nulla, ci riuniremo a giorni, parleremo anche con il Comitato Feste e capiremo come organizzarci”, spiega ad AbruzzoWeb l’assessore al Commercio e alla Mobilità Patrizia Bomba.

Il calendario del Settembre lancianese prevede, come ogni anno, un ricco programma di eventi, seppur in forma ridotta a causa delle norme anti contagio, e la data dell’Apertura, che tradizionalmente segna l’avvio delle Feste, è fissata al 13 e quella della chiusura al 16. Ma in un anno purtroppo ancora condizionato dall’Emergenza Covid, che ha di fatto condizionato il programma delle Feste, penalizzandolo in particolare per alcuni aspetti e tradizioni, il comitato Feste di Settembre presieduto da Maurizio Trevisan ha voluto organizzare un’altra occasione di spettacolo e divertimento per la serata di venerdì 17 settembre.

L’Arena Villa delle Rose, che nelle 3 serate clou del Settembre lancianese organizzerà i concerti di Max Pezzali (il 14), Gaia e Aka7even (il 15) e Niccolò Fabi (il 16), lascerà le luci accese anche il 17 per un concerto di Manu Chao, in Italia per pochissime date e, tra queste, appunto, Lanciano.

“Sicuramente il Green pass verrà richiesto per accedere ai concerti, per il resto valuteremo. Entro l’inizio della prossima settimana dovremmo già avere un piano che a quel punto comunicheremo per tempo”, dice Bomba.

E sull’eventualità di organizzare uno screening tamponi gratuito per chi parteciperà alle Feste, così come fatto ad esempio dal Comune dell’Aquila in occasione della Perdonanza: “è troppo presto per dire se sia fattibile”, risponde infine Bomba. (a.c.)

Commenti da Facebook
RIPRODUZIONE RISERVATA
    Articolo

    Ti potrebbe interessare: