LANCIANO, SCONTRO SU EX SCUOLA OCCUPATA: “GESTIONE FALLIMENTARE”, “POLEMICHE A FINI ELETTORALI”

29 Agosto 2021 14:44

Chieti: Politica

LANCIANO – Scoppia il caso dell’occupazione dell’ex scuola di Santa Maria dei Mesi, a Lanciano, e il dibattito infiamma la campagna elettorale in vista delle prossime elezioni amministrative di ottobre.

Ad attaccare l’Amministrazione di centrosinistra il gruppo Lega di Lanciano, con il coordinatore cittadino, nonché presidente dell’Ater Fausto Memmo, che ritiene che la responsabilità maggiore sia da imputare proprio all’amministrazione che,” presa dalla campagna elettorale, si è dimenticata di porre in essere le operazioni basilari quando un bene pubblico rientra nella disponibilità comunale: la messa in sicurezza, disdire le utenze e precludere le vie d’accesso, financo nel murare gli ingressi”.

In risposta interviene il vicesindaco e assessore alle Politiche della Casa, Giacinto Verna che parla di “scorrettezza istituzionale” e “pressappochismo politico della Lega”, sottolineando che “in questi cinque anni non ci sono mai state occupazioni” e che “la prima arriva guarda caso a ridosso delle elezioni”.

Come si legge nella nota della Lega: “Anche se l’amministrazione è intervenuta con l’avvocatura comunale, questa non cancella una negligenza burocratica che ha creato. Queste incuranze hanno reso appetibile l’immobile ad una numerosa famiglia rom e adesso è molto complicata la riconsegna del bene alla città, vista la presenza di minorenni. È questa l’idea della ‘nuova’ Lanciano che la coalizione di Marongiu propone?! Cambia tutto per non cambiare nulla”.

“La Lega Lanciano è vicina e solidale a tutti i residenti della contrada di Santa Maria dei Mesi, e per cercare di risolvere il prima possibile la problematica creatasi, si mette a disposizione per istaurare un dialogo tra tutte le associazioni di volontariato, la società civile e, chi come noi, ha a cuore la Città. Dunque la nostra squadra, assieme a tutto il centrodestra, è l’unica alternativa credibile e concreta per garantire alla nostra città un futuro prospero”, conclude la nota del carroccio.

Per Verna, invece, “il partito di Fausto Memmo, presidente dell’Ater e, per quanto ne sappiamo, coordinatore cittadino della Lega, non ha perso tempo a soffiare sul fuoco delle polemiche esclusivamente per i propri scopi elettorali. Nella foga di sfruttare a fini propagandistici un problema che riguarda i residenti di Santa Maria dei Mesi, è subito incappato in una evidente contraddizione per addossare al Comune colpe inesistenti”.

“Come potevamo murare dei locali, come sostiene la Lega, quando questi vengono utilizzati da un’associazione di cittadini operativa nella contrada? Lo stesso Eugenio D’Ovidio, presidente di una delle associazioni che ha sede nella ex scuola, ha invitato a non fare politica sulle paure della gente”, osserva Verna..

E ancora: “Di certo non deve essere Memmo o chi per lui nella Lega a insegnarci la gestione delle politiche abitative. In questi cinque anni non ci sono mai state occupazioni – la prima arriva guarda caso a ridosso delle elezioni – e il mio ufficio ha prodotto due bandi per l’assegnazione di alloggi di edilizia residenziale e due per l’assegnazione di case parcheggio, oltre ad aver svuotato la graduatoria della mobilità volontaria che mi sono ritrovato nel lontano 2016. L’ultimo bando di mobilità, infatti, risale al 2015, bandito addirittura dal Comune. L’Ater quindi è in difetto da anni e anche sotto la guida dell’attuale presidente ha continuato a perpetrare questi ritardi. Il bando di mobilità, sia chiaro, non riguarda solo un caso particolare, ma numerosi utenti che in questi anni hanno rivolto le loro lamentele anche agli uffici comunali”.

“L’occupazione della ex scuola di Santa Maria dei Mesi è un atto deprecabile, da condannare, come ho avuto modo di dire anche a chi ha portato avanti questa azione. Ma 24 ore dopo, mantenendo la barra dritta, tramite l’avvocatura comunale è stata presentata denuncia in Procura”, conclude Verna.

Commenti da Facebook
RIPRODUZIONE RISERVATA
    Articolo

    Ti potrebbe interessare: