LANCIANO: SEQUESTRATO CENTRO MASSAGGI GESTITO DA UNA CINESE

23 Giugno 2017 12:05

LANCIANO – Con l'accusa di induzione e favoreggiamento della prostituzione, il gip di Lanciano (Chieti) Massimo Canosa, ha disposto il sequestro preventivo del centro massaggi cinese Xiao Xiao situato nel quartiere Santa Rita di Lanciano.

Secondo i riscontri investigativi dei carabinieri, coordinati dal pm Rosaria Vecchi, nel centro oltre ai massaggi venivano praticati atti di natura sessuale.




L'inchiesta è partita lo scorso settembre a seguito di numerose segnalazioni. I carabinieri hanno effettuato lungo questi mesi appostamenti e sentito diversi clienti, molti dei quali provenienti anche dal comprensorio frentano e adriatico.

In merito all'inchiesta, sono indagati una donna cinese di 33 anni che gestiva il centro massaggi e un lancianese di 70 anni, titolare dell'immobile dove aveva sede il centro.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA

Download in PDF©




Ti potrebbe interessare:

Gli articoli più letti in queste ore: